10 dicembre 2016

Fidene – Servizi antidroga della polizia, due arresti e una denuncia

Mercoledì scorso, durante alcuni servizi finalizzati alla prevenzione ed al contrasto dello spaccio di stupefacenti, gli agenti del Commissariato Fidene Serpentara, in collaborazione con quelli del Reparto Crimine Lazio, in due distinte operazioni sono riusciti ad arrestare due romani, M.I. di 33 anni e P.G. di 49 anni, entrambi con vari precedenti di Polizia.

Tutti e due trovati in possesso di cocaina e denaro contante.

In particolare i poliziotti del Commissariato, transitando in via Val di Sangro, hanno intercettato M.I.  in compagnia della moglie all’interno di un’autovettura ferma. Dopo aver ceduto “qualcosa” ad una persona ferma in strada, l’uomo alla guida del mezzo si è allontanato velocemente dal posto. Inseguiti dai poliziotti i due, già noti alle Forze dell’Ordine per i trascorsi giudiziari, sono stati fermati poco dopo.

Perquisiti, l’uomo nascondeva lo stupefacente dentro un portamonete occultato all’interno degli slip con dentro 15 involucri contenenti cocaina per un peso di 10 grammi nonché 1080 euro in contanti in banconote di piccolo taglio, probabile provento dell’attività illecita.

La successiva perquisizione domiciliare ha permesso di sequestrare altri 150 grammi di cocaina confezionati in varie dosi e nascosti in camera da letto.

Rinvenuti anche due bilancini di precisione e materiale per il confezionamento dello stupefacente.

Anche gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine, durante alcuni controlli al Tufello, hanno notato lo scambio di un involucro tra due uomini che poi si sono allontanati velocemente.

In un primo momento, è stato bloccato solo l’ acquirente che, trovato in possesso di 10 involucri di cellophane contenenti un totale di 5 grammi di cocaina, è stato denunciato per il possesso dello stupefacente.

Gli immediati approfondimenti investigativi effettuati insieme agli investigatori del commissariato hanno consentito di risalire al pusher che gli aveva venduto lo stupefacente.

Intercettato in via Monte Epomeo l’uomo, identificato per P.G., 49 anni, quando ha visto i poliziotti ha cercato di disfarsi di un involucro contenente cocaina, recuperato immediatamente dagli agenti. Indosso aveva ancora i 185 euro ricevuti per la droga.

About Samantha Lombardi 4034 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it