5 dicembre 2016

Primnavalle – Picchiava da tempo i genitori, arrestato dalla polizia un 17enne

 

Era diventato ormai ingestibile per i genitori il ragazzo 17enne arrestato nella serata di ieri dalla Polizia di Stato a Primavalle.

Botte, specialmente alla madre, continui scatti d’ira, nel corso dei quali era solito distruggere le suppellettili della loro abitazione, ed il sospetto che il loro figlio fosse entrato nel giro dello spaccio.

Alla fine i due coniugi, non sapendo come fronteggiare la situazione, hanno deciso di rivolgersi alla Polizia.

Gli agenti del Commissariato Primavalle, venuti a conoscenza della situazione, hanno innanzitutto proceduto a rintracciare il giovane, che si era reso nel frattempo irreperibile.

Il ragazzo, ai poliziotti che cercavano di convincerlo a tornare a casa e di comportarsi correttamente, si è mostrato subito sprezzante ed insofferente.

Ieri l’epilogo della vicenda.

I genitori, nel riordinare la camera del 17enne, hanno trovato dell’hashish sotto al letto ed hanno chiamato la Polizia.

Gli agenti hanno recuperato lo stupefacente, 14 grammi il quantitativo, ed hanno convinto poi il giovane a recarsi in Commissariato, dove è stato tratto in arresto per la violazione della legge sulle sostanze stupefacenti.

Oltre che di tale reato, il minore dovrà rispondere anche di maltrattamenti in famiglia.

About Samantha Lombardi 4011 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it