Fiumicino – Noi Con Salvini: “Strade al buio e semafori spenti, e la sicurezza stradale?”

 

[su_quote]

Ogni giorno c’è qualche assessore che si alza e ci parla di un grande progetto che rivoluzionerà Fiumicino: il sottopasso, l’auditorium, i piani sulla mobilità o la sicurezza. Il problema non è solo che questi progetti finiscono sempre per rimanere su carta, ma che non si riescono a garantire nemmeno i servizi minimi. Sono ormai 20 giorni per esempio che il semaforo tra via Passo Buole e via Tricea delle Frasche è guasto. Ci sono stati incidenti (si tratta di un tratto sensibile), liti, decine e decine di segnalazioni. Tutto ancora così. Venti giorni per riparare un semaforo? Non bastasse: intere zone dell’Isola Sacra e Fiumicino sono da settimane completamente al buio. Anche lì tutto fermo. Si parla di sicurezza stradale, di snellire il traffico, di turismo e di una Fiumicino al passo delle grandi metropoli europee ma i risultati poi sono quelli che abbiamo tutti sotto gli occhi. Qui servono meno parole e più fatti. Se non ne sono in grado allora si facciano da parte.

[/su_quote]

Noi con Salvini – Fiumicino

I video del giorno

Informazioni su Emanuele Bompadre 10583 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.