4 dicembre 2016

Oscurato il profilo Facebook di Luna Nuova e di altri sei indagati per diffamazione nei confronti di Federica Angeli

In data odierna, la Squadra Mobile di Roma, nell’ambito di un’indagine coordinata dalla locale Procura, ha notificato una informazione di garanzia sul diritto di difesa a carico di A. S., romano di 53 anni, P. L. F.D.J., canadese di 49 anni, R. F., romano di 54 anni, P. F., romano di 51 anni, O. F., nata a Modena, di 66 anni, G. M., romano di 60 anni, nonché R. F. anche in qualità di gestore del profilo Facebook di “LUNA NUOVA”, accusati di concorso in diffamazione, aggravata dall’utilizzo del social network, nei confronti della giornalista Federica Angeli.

È stato, altresì, disposto il sequestro preventivo di tutti i profili Facebook degli indagati e del profilo di “LUNA NUOVA”, in quanto utilizzati per la commissione del reato. Il sequestro preventivo è avvenuto mediante oscuramento della pagina Facebook di riferimento, in modo tale da impedirne la consultazione da parte degli utenti della rete e l’utilizzo da parte degli autori del reato.

Le indagini, condotte dalla Quarta Sezione della Squadra Mobile, hanno permesso di accertare come gli indagati hanno messo in atto, per oltre un anno e mezzo, una campagna denigratoria nei confronti della giornalista de “La Repubblica”, offendendola, insultandola e cercando di screditare con ogni possibile offesa la sua reputazione e la sua immagine professionale, raggiungendo un numero molto esteso di persone, trattandosi di gente nota per l’impegno associativo o politico o professionale.

L’attività istruttoria svolta ha consentito di acquisire elementi di indiscusso valore probatorio, facendo emergere che i profili oscurati sono stati utilizzati quasi esclusivamente per commettere il reato di diffamazione nei confronti di Federica Angeli.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.