4 dicembre 2016

Roma – Controlli amministrativi in diverse zone della città, sanzioni per 57mila euro

 

Nei giorni scorsi, su precise disposizioni del Questore Nicolò D’Angelo, gli agenti della Polizia di Stato hanno effettuato una serie di controlli ad esercizi pubblici adibiti alla somministrazione di alimenti e bevande ubicati in varie zone della Capitale, iniziando dall’Ostiense.

Tale attività è stata eseguita dagli agenti della Divisione della Polizia Amministrativa in collaborazione con i colleghi del Commissariato Colombo, della Polizia locale e del personale della Direzione Territoriale del Lavoro.

Tra gli esercizi controllati un ristorante – bar, gestito da un cittadino cinese, sanzionato per circa 21.000 euro per violazione delle norme sul divieto di fumo, sugli ingredienti utilizzati per la confezione degli alimenti e per aver messo in vendita abusivamente prodotti elettronici, con il relativo sequestro del materiale.

Si è proceduto anche al controllo di un bar limitrofo, dove il titolare è stato sanzionato dal personale della Direzione Territoriale del Lavoro, che gli ha contestato la mancata autorizzazione per l’istallazione delle telecamere a circuito chiuso nonché la presenza  di lavoratori non in regola con conseguente sospensione dell’attività.
In serata i controlli si sono spostati nei pressi del Palalottomatica, dove era previsto il concerto di un noto cantante, procedendo nella circostanza alla identificazione di 3 persone, risultate avere numerosi precedenti di Polizia, che sono state sanzionate per la vendita abusiva di materiale commerciale e di biglietti di accesso al concerto, con contestuale sanzione di 16.000 euro.

Venerdì scorso invece, in occasione dell’incontro di calcio Roma- Fiorentina, sempre gli agenti della Divisione della Polizia Amministrativa hanno effettuato una serie di controlli nei pressi dello Stadio Olimpico, identificando e sanzionando amministrativamente per circa 20.000 euro due fratelli residenti nella provincia di Napoli, un 62enne ed un 59enne, entrambi con precedenti di Polizia, sorpresi a vendere bevande alcoliche malgrado l’ordinanza prefettizia lo vietasse.

Nei loro confronti è scattata pertanto anche una denuncia per inottemperanza agli ordini dell’Autorità.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.