3 dicembre 2016

Canale Monterano – Per il sindaco Angelo Stefani: “Il teatro comunale Fiorani grande risorsa culturale e sociale”

Pirandello, De Filippo, Shakeaspeare ma anche Moliere e il contemporaneo Gianni Clementi. Autori di grido a Teatro comunale Maurizio Fiorani, l’unico nel territorio che può vantare ormai da tempo in una vera e propria rassegna teatrale. Spettacoli, ma non solo, perché la struttura è anche un importante centro di aggregazione socio-culturale.

“Tra i beni culturali di Canale Monterano – spiega il sindaco Angelo Stefani – il teatro è uno di quelli che ci sta più a cuore. Abbiamo una rassegna di spettacoli, organizzata in collaborazione con la compagnia teatrale Partenope, di tutto rispetto che potrebbe benissimo competere con quella di una cittadina di medie dimensioni. Ogni fine settimana per il pubblico di Canale e di tutto il comprensorio sabatino si portano in scena piéces di grande interesse grazie anche ad un cartellone in grado di soddisfare le più svariate richieste culturali: dal teatro classico alla commedia brillante, dal teatro contemporaneo al noir.

Un settore, del quale andiamo fieri – commenta ancora il sindaco di Canale Monterano –  seguito da vicino da Serena Mosti, consigliere delegato all’Istruzione, Politiche giovanili e Cultura –  che ringrazio per il grande impegno. Come siamo soddisfatti del ruolo di centro di aggregazione culturale dello stesso teatro. Non solo la struttura è stata da noi messa a disposizione di tre attivissime compagnie teatrali – Partenope, Il Salto di Esper Russo e del Club Teatro Rem&Cam di Riccardo Caporossi, come spazio per effettuare nel corso della settimana delle prove teatrali, ma la domenica pomeriggio il teatro – aggiunge ancora Stefani – diventa un centro di aggregazione sociale per decine di adolescenti. Tutte le domeniche infatti tantissimi giovani si ritrovano in teatro per prendere parte attivamente, da protagonisti, alla preparazione di un musical che poi va in scena a fine stagione a maggio. Si tratta di un laboratorio teatrale che costituisce allo stesso tempo un esperienza culturale ma anche sociale. Ed i risultati si vedono e si leggono sui volti dei nostri ragazzi che hanno recitato in questi ultimi anni nel musical Peter Pan, nel musical Pinocchio partecipando all’intera preparazione dello spettacolo. Quest’anno stanno preparando una nuova versione, rivista ed aggiornata, della storia senza tempo di Peter Pan. Mi auguro – conclude Stefani – che i canalesi si rendano davvero consapevoli dell’importanza di avere un teatro sotto casa di grande livello e che vengano ad assistere sempre più numerosi agli spettacoli in programma”.

La stagione teatrale 2015-2016 iniziata ad ottobre scorso prosegue. Questi gli spettacoli in programma:

6 marzo – Le stagioni dell’amore – Proxima Project Event

12 e 13 marzo – Rumors di Neil Simon – Suaviter Costruiamo Il Futuro

19 Marzo – Moro la verità negata di Carlo Infanti

2 Aprile – Va tutto storto di Oliver Lejeune – Compagnia Otto Volante

9 Aprile – Ben Hur Un centurione in affitto di Gianni Clementi – Compagnia Teatro dell’Alchimia

16 Aprile – Il Trastevere Corali Strasburgo – Compagnia Il Salto

23 Aprile – L’uomo, la bestia, la virtù di Luigi Pirandello – La Ribalta & Lo studio

About Ruggero Terlizzi 2865 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it