24 febbraio 2017

Civitavecchia – D’Angelo sul Cara: “Nel Lazio percentuale di migranti nettamente superiore ad altre realtà”

“Civitavecchia non può tollerare l’affrancarsi di un’altra servitù.”. A dichiararlo è il consigliere comunale Andrea D’Angelo che ribadisce le sue perplessità sull’arrivo dei 298 migranti alla De Carolis. D’Angelo punta il dito soprattutto sulla ripartizione per nulla equa dei rifugiati sul suolo regionale, una situazione che andrebbe rivista immediatamente. “Nel Lazio la percentuale dei migranti è nettamente superiore rispetto ad altre regioni. Basti pensare che nel nostro territorio la percentuale di accoglienza si aggira intorno al 12/13%, mentre in altre realtà la situazione è totalmente diversa, in quanto si sfiora a malapena il 3%.”

L’ex candidato sindaco si pronuncia anche sulle considerazioni che sono state fatte durante la trasmissione di Rete 4, “Quinta Colonna”, dove è stato trattato proprio il tema del Cara: “Purtroppo l’immagine della città che ne è uscita fuori è stata fortemente negativa, di connotazione razzista, a causa di alcuni interventi profondamente sbagliati. Capisco la preoccupazione dei residenti – sottolinea il consigliere – ma vorrei far capire che il problema non è l’accoglienza, bensì la gestione dei profughi. Sono assolutamente d’accordo nell’aiutare chi fugge da una guerra, a loro va data ospitalità a prescindere, è un nostro dovere. E’ necessario invece portare avanti una battaglia politica.”

D’Angelo infine commenta la lettera “ultimatum” che il Prefetto Gabrielli ha inviato al sindaco Cozzolino: “Non credo alla minaccia della tendopoli. Penso che l’intento di Gabrielli fosse quello di ricordare al primo cittadino che in passato sono stati presi degli accordi in merito all’approvazione in consiglio comunale della variante urbanistica, necessaria per consentire l’avvio dei lavori di riqualificazione dell’ex Caserma De Carolis. Cozzolino da questo punto di vista sta facendo l’ennesima figuraccia. Ma non è ancora troppo tardi per agire. – conclude D’Angelo – Ci sono margini di manovra, seppur minimi.”

Fonte fotografica: http://www.globalproject.info/

About Ruggero Terlizzi 3041 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it