7 dicembre 2016

Pattinaggio – Ssd Colonna, Giordani: “Bene i ragazzi a Pomezia”. Emma Bivi seconda

Buona la prima. Il settore pattinaggio della Ssd Colonna ha fatto il suo esordio in gare ufficiali in questa stagione: è accaduto lo scorso fine settimana al Palasport di Pomezia dove si è tenuta la prima parte del trofeo “Pattino d’argento”, una manifestazione organizzata dall’ente promozionale Uisp a cui Colonna partecipa da diversi anni. «Sono abbastanza contenta di come sono andate le cose – commenta la responsabile del settore pattinaggio Valentina Giordani, accompagnata dalla neo collaboratrice Sofia Oranges (mentre l’altra “storica” tecnica Barbara Palamidesse, in dolce attesa, era assente nell’occasione, ndr) – Abbiamo portato cinque atleti a Pomezia e tutti erano praticamente privi di una grande esperienza da gara, ma hanno pattinato in maniera abbastanza precisa, tenendo a bada la tensione emotiva della competizione». Ilaria Acciari e Giulia Lesdi hanno gareggiato nel gruppo C dei 2007, mentre Emma Bivi e Lucrezia Romana Ciambella hanno partecipato alla gara del gruppo D dei 2007, così come Francesco Andrea Frattini che però era l’unico maschietto della sua categoria e dunque non aveva concorrenza. «Il miglior piazzamento l’ha ottenuto Emma che ha concluso al secondo posto della classifica generale – rimarca la Giordani -, ma come detto da tutti e cinque abbiamo avuto delle buone indicazioni. Per quanto riguarda Francesco Andrea, nonostante nella sua gara non ha avuto la concorrenza di altri maschietti, ha fatto un esercizio piuttosto pulito dal punto di vista tecnico: d’altronde ha messo i pattini da poco e sinceramente è più avanti della media dei ragazzini della sua età che cominciano a praticare questa disciplina». Lo stesso Palasport di Pomezia ospiterà anche il secondo appuntamento del trofeo “Pattino d’argento” il prossimo 13 marzo. «In quell’occasione Colonna sarà presente con due atlete del gruppo D del 2006, vale a dire Ilaria Sbaraglia e Sara Giuliani: anche a loro questa gara sarà utile soprattutto per fare esperienza» conclude la Giordani. Il gruppo agonistico del pattinaggio si concentrerà poi sull’importante appuntamento di inizio aprile quando sono in programma le finali del campionato provinciale Uisp.