10 dicembre 2016

La nuova roadster con motore centrale a quattro cilindri: Porsche 718 Boxster

718 Boxster S

20 anni dopo il debutto della prima Boxster, Porsche presenta la sua nuova roadster a motore centrale: la nuova generazione di questo modello nelle varianti 718 Boxster e 718 Boxster S. Le due posti aperte sono più potenti e nello stesso tempo più efficienti. Con queste vetture, Porsche si affida ai motori boxer a quattro cilindri come la vettura sportiva 718 a motore centrale, che negli Anni 60 ottenne numerose vittorie nelle corse automobilistiche.

Il cuore della nuova gamma è il motore boxer a 4 cilindri di nuova concezione con sovralimentazione turbo: la 718 Boxster eroga 220 kW (300 CV) da una cilindrata di due litri, mentre la 718 Boxster S sviluppa una potenza di 257 kW (350 CV) da una cilindrata di 2,5 litri. Nel modello S, inoltre, Porsche impiega un turbocompressore con turbina a geometria variabile (VTG). Rispetto agli attuali modelli Boxster, impressiona tanto il netto aumento della potenza di 26 kW (35 CV) quanto l’efficienza dei nuovi motori turbo: i nuovi modelli 718 Boxster consumano il 14 percento in meno di carburante.

Il telaio completamente rinnovato e l’impianto frenante più potente offrono un piacere di guida emozionante e sportivo. La nuova serie presenta anche un design completamente ridefinito: il rinnovo radicale della vettura interessa anche il cofano del vano bagagli, il parabrezza e la capote. Negli interni, il cruscotto riconfigurato incornicia il posto di guida. Di serie è presente il Porsche Communication Management (PCM) di ultima generazione con moderno schermo touchscreen, mentre il modulo di navigazione è disponibile come optional.

Potenza efficiente del motore turbo a 4 cilindri
Con la nuova generazione 718 Boxster, per la prima volta Porsche torna a puntare su vetture sportive con motore boxer a quattro cilindri. La sovralimentazione turbo assicura un significativo aumento della coppia. Il motore da due litri della 718 Boxster raggiunge i 380 Nm (più 100 Nm), disponibili tra 1.950 e 4.500 giri/min. Il motore da 2,5 litri della 718 Boxster S sviluppa addirittura 420 Nm (più 60 Nm) in un intervallo di regime compreso tra 1.900 e 4.500 giri/min.

I nuovi modelli 718 Boxster accelerano quindi ancora più velocemente: la 718 Boxster con cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK) e pacchetto Sport Chrono compie lo sprint da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi (meno 0,8 secondi). La 718 Boxster S con lo stesso equipaggiamento assolve il compito in 4,2 secondi (meno 0,6 secondi). La 718 Boxster raggiunge una velocità massima di 275 km/h, la 718 Boxster S di 285 km/h.

Il concetto turbo di Porsche consente di aumentare la performance e diminuire i consumi: la 718 Boxster dotata di motore a 4 cilindri con cambio PDK consuma 6,9 l/100 km (meno 1,0 l/100 km) nel NEDC. Alla 718 Boxster S con motore boxer turbo da 2,5 litri e PDK bastano 7,3 l/100 km (meno 0,9 l/100 km).

I modelli 718 sono dotati, di serie, di cambio manuale a sei marce. Come optional è disponibile il cambio a doppia frizione Porsche Doppelkupplung (PDK), perfezionato per ottenere un ulteriore risparmio di carburante.

Il nuovo design sottolinea il profilo affilato

La famiglia 718 si riconosce a prima vista: il frontale della nuova roadster mostra una forma dal profilo fortemente marcato. Il frontale appare più ampio e possente. Anche le prese d’aria molto più ampie nella parte anteriore esprimono in modo chiaro il nuovo concetto del motore turbo. I fari principali Bi-Xenon di nuova configurazione, con luce diurna a LED integrata, completano il frontale della 718 Boxster. Come nuova opzione sono disponibili i fari principali a LED con luce diurna a quattro punti.
La vista laterale della nuova serie è riconoscibile dagli originali passaruota ridisegnati e dalle minigonne laterali. Le prese d’aria maggiorate, dotate di due lamelle, accentuano l’aspetto dinamico, nuove le maniglie delle porte. La 718 Boxster S monta, di serie, i nuovi cerchi da 19 pollici. Come optional sono di-sponibili anche cerchi con diametro da 20 pollici.

La parte posteriore di nuova concezione della 718 Boxster appare nettamente più ampia, soprattutto grazie alla fascia di raccordo con scritta Porsche posta fra i due gruppi ottici posteriori di nuovo sviluppo, riconoscibili dalle caratteristiche luci tridimensionali con tecnica a LED e la luce stop a quattro punti.

Telaio con assetto sportivo per una maggiore agilità

Nella dinamica di guida, le nuove roadster seguono le orme dell’antenata 718: il nuovo telaio completamente riadattato aumenta la performance in curva. Lo sterzo elettromeccanico è configurato per essere il dieci percento più diretto. Per questo, le 718 Boxster sono ancora più agili e maneggevoli tanto in pista quanto nel traffico cittadino.

Meno 10 e meno 20: Porsche Active Suspension Management

Per le roadster è disponibile con sovrapprezzo il telaio Porsche Active Suspension Management (PASM) con carrozzeria ribassata di dieci millimetri. Per la 718 Boxster S è disponibile per la prima volta, come optional, anche il telaio sportivo PASM con assetto ribassato di 20 millimetri. Il telaio attivo rappresenta un’altra ottimizzazione che amplia ulteriormente il range fra un assetto più confortevole idoneo ai lunghi tragitti e uno più rigido-sportivo.

Ampio pacchetto Sport Chrono per un’esperienza di guida dinamica

Come nella 911, il pacchetto Sport Chrono opzionale, oltre alle tre impostazioni Normal, Sport e Sport Plus comprende anche la modalità Individual. Le vetture sportive con cambio PDK dispongono anche del pulsante Sport Response, posto al centro dell’interruttore Mode per i programmi di guida. Ispirata al Motorsport, questa modalità permette di rendere particolarmente diretta la risposta del motore e del cambio PDK.

Interni con nuovo Porsche Communication Management di serie

L’abitacolo della 718 Boxster avvolge il guidatore nella consueta configurazione Porsche, arricchita da nuovi elementi. Al centro è collocato il nuovo Porsche Communication Management (PCM), di serie, comprendente predisposizione telefono cellulare, interfacce audio e il potente Sound Package Plus da 110 Watt. Il PCM può essere ampliato con moduli opzionali e adattato alle proprie specifiche esigenze. Ad esempio, è disponibile il modulo di navigazione con sistema di comandi vocali per un comodo inserimento delle destinazioni di viaggio. Come estensione del modulo di navigazione è disponibile anche il modulo Connect Plus che offre servizi online ampliati.

Le nuove vetture sportive a motore centrale sono ordinabili da subito presso i Centri Porsche. Il loro arrivo sul mercato è previsto in Europa dal 30 Aprile. In Italia, il prezzo della 718 Boxster parte da 56.213 Euro e della 718 Boxster S da 69.176 Euro, inclusa IVA e dotazione specifica per ogni Paese.

Il materiale fotografico relativo ai modelli Porsche è disponibile nella Porsche Newsroom (http://newsroom.porsche.de) e, per i giornalisti accreditati, presso la banca dati Porsche (https://presse.porsche.de).

718 Boxster: Consumi (l/100 km) combinato 7,4 – 6,9, urbano 9,9 – 9,0, extraurbano 6,0 – 5,7;
Emissioni di CO2 168 – 158 g/km; Classe di efficienza (Germania): E-D.

718 Boxster S: Consumi (l/100 km) combinato 8,1 – 7,3, urbano 10,7 – 9,5, extraurbano 6,5 – 6,0;
Emissioni di CO2 184 – 167 g/km; Classe di efficienza (Germania): F-E.

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.