7 dicembre 2016

Calcio – Giovanissimi provinciali, Vis Artena, mister Paolini: “Contentissimo dei miei ragazzi”

Una prova d’autore. I Giovanissimi provinciali della Vis Artena hanno sbancato il difficile campo della Vjs Velletri con un sontuoso 3-0 firmato dalla doppietta di uno scatenato Ciafrei e dal gol di Funari. Un match già complicato di suo, reso ancor più insidioso dall’assenza per squalifica (e contemporanei problemi personali) di mister Luciano Paolini dalla panchina. «Ma è per quello che hanno vinto i ragazzi» scherza l’allenatore. Comunque una bella prova di personalità per la squadra di Paolini che ha affrontato questa stagione con il chiaro intento di migliorare e lavorare in ottica futura. «Il mio gruppo è composto per la maggior parte da calciatori nati nel 2002 – ricorda l’allenatore – A questa età un anno in più fa certamente la differenza e affrontando questo campionato sapevamo bene alle difficoltà cui saremmo andati incontro, in termini di posizione di classifica. Il gruppo, però, sta lavorando alla grande e io sono contentissimo di questi ragazzi. Sono cresciuti tanto sotto diversi punti di vista, in particolare quello della tenuta mentale, ma anche tecnicamente le cose stanno migliorando in maniera chiara. Fisicamente ci vorrà ancora del tempo, ma lo avevamo messo in preventivo». Nel prossimo turno la Vis Artena ospiterà lo Sporting Velletri. «Un avversario sicuramente forte come dimostra il quinto posto in classifica. Ma i ragazzi dovranno cercare di dare continuità alla bella prestazione fatta domenica, poi vedremo quale sarà il responso del campo» sottolinea Paolini che, scontata la squalifica, tornerà a sedere sulla panchina dei Giovanissimi. Il tecnico, poi, sottolinea un aspetto curioso. «Giocheremo per arrivare rodati in vista del successivo match» sorride. Uno sguardo al calendario e poi ci si accorge che la 19esima giornata proporrà agli artenesi la trasferta di Colleferro, contro la squadra attualmente prima della classe. «Il derby è sempre il derby – aggiunge Paolini -, ma scherzi a parte vediamo prima quali saranno le risposte dei ragazzi nel match contro lo Sporting Velletri».