5 dicembre 2016

Rugby – Lega Irfl, Reggio Calabria vince la Coppa Italiacalabrese: netto successo sui Crociati

Gli umbri degli Hammers nel concentramento di scena a Roma, i toscani del Valdisieve nell’appuntamento di Campi Bisenzio. Ora anche la Calabria ha il suo “padrone” di Coppa Italia zonale: si tratta del Rugby Reggio che hanno finalmente disputato e vinto con pieno merito l’ultimo atto della competizione regionale, nella cornice dello stadio San Cristoforo di Reggio Calabria. Coraggiosa la prestazione dei Crociati Rfc, squadra di Catanzaro, ma alla fine la maggior classe ed esperienza dei reggini ha prevalso senza troppi dubbi come testimonia il punteggio di 80-24. «Nel primo tempo la partita è stata abbastanza combattuta – spiega il capitano di Reggio Lorenzo Imbalzano, 30enne tallonatore tra l’altro nel giro della Nazionale – poi è uscita fuori la differenza tra le due squadre. Ma voglio fare i complimenti ai Crociati perché hanno messo in campo tutto quello che avevano». La squadra di coach Giglio, dunque, ha conquistato il primo “piccolo” titolo, quello della Coppa Italia zonale. «Diversi di noi hanno già avuto esperienze di rugby league anche se di fatto il Rugby Reggio è alla prima vera partecipazione nelle manifestazioni organizzate dalla Lega Italiana Rugby Football League. Contiamo su un buon mix tra giocatori esperti e altri più giovani e possiamo contare anche sul contributo di un atleta forte come l’inglese Mitchell (autore di tre mete e ben nove trasformazioni nel match di sabato scorso, ndr). Ora penseremo alle finali nazionali di Coppa Italia che si terranno a Roma: non andiamo da favoriti, ma speriamo di poter fare bene anche in quel contesto».

Questo il tabellino della gara andata in scena sabato:
CROCIATI CATANZARO RFC: Pugliese, Ferraiuolo (cap), Coppola, Corriage, Gallipoli, Montesano, Catrambone, Avellone (vice cap), Isabello, Critelli. Coach Giglio.
RUGBY REGGIO XIII: Scappatura, Masuero, Imbalzano (cap), Blandino, Ripepi, Mitchell, Cangemi (vice cap), Filardo, Salayaman, Gattuso, Cutrupi, Autelitano. Coach Callea.
Marcatori Catanzaro: Ferraiolo (2), Coppola (2), Avellone e 4 trasformazioni Coppola
Marcatori Rugby Reggio: Mitchell (3), Camgemi (3), Imbalzano (3), Ripepi (2), Autelitano (2), Gattuso, Scappatura e 9 trasformazioni Mitchell.