Roma – Ladri di rame arrestati in flagranza di reato, 100mila euro il valore della merce recuperata

Sono quattro le persone arrestate ieri nel pomeriggio dalla Polizia di Stato, in zona Acqua Vergine .

Cataste di fili elettrici, doghe in alluminio, tubi in rame e radiatori in alluminio, questo quanto rinvenuto dagli agenti del Reparto Volanti all’interno del capannone.

Tra i 17 e i 48 anni i romeni sorpresi dagli investigatori mentre tranciavano e sfilavano cavi, con gli indumenti impolverati e i palmi delle mani annerite dal grasso presente nelle canaline dove scorrono i fili elettrici.

Ammonta a 800 kg. invece, la quantità di merce recuperata, tra rame e alluminio, per un valore pari a 100 mila euro.

Sequestrati gli arnesi utilizzati e restituito all’avente diritto il provento del furto.

Rito direttissimo per tre dei cittadini romeni, mentre per il minore è stato disposto l’accompagnamento ad un centro di prima accoglienza.

Tutti e quattro dovranno rispondere di furto aggravato in concorso.

loading...
Informazioni su Emanuele Bompadre 9569 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.