4 dicembre 2016

Libia, gli USA colpiscono obiettivi dell’Isis, Castaldo: “Altro che operazioni di difesa, anche l’Italia è in guerra”

Fabio Massimo Castaldo, portavoce del Movimento 5 Stelle al Parlamento europeo, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Il mondo è piccolo”, condotta da Fabio Stefanelli su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).
Secondo quanto riporta Euronews, gli Usa stanno colpendo obiettivi in Libia anche grazie ai droni della base italiana di Sigonella.
“Come al solito la prima vittima della guerra è sempre la verità -ha affermato Castaldo-. Il governo americano non ha ascoltato il governo italiano. Parlare di operazioni di difesa con dei droni armati che bombardano il suolo libico,
mi sembra surreale, una completa incongruenza rispetto a quella che è la realtà del campo. Si parla di operazioni delle forze speciali francesi provenienti dal Ciad e dell’Algeria, adesso siamo passati alla fase dei bombardamenti. Il progetto di transizione mi sembra che sia rimasto vittima dell’annuncite piuttosto che di un effettivo riscontro politico. Gli Usa hanno cominciato le operazioni militari, l’Italia stessa è in guerra perchè avere dei droni armati pronti a colpire non differisce da bombardamenti effettuati con cacciabombardieri. Le dichiarazioni del governo italiano sono solo di facciata”.

Fonte: Radio Cusano Campus