4 dicembre 2016

Cassino – Incrementati i servizi per prevenire lo sfruttamento della prostituzione lungo la Consorziale Fiat

Nella serata di ieri, a Cassino e Villa Santa Lucia, i militari del N.O.R.M. della Compagnia, a conclusione di indagini, arrestavano un 26enne cittadino di nazionalità rumena, residente nel cassinate, per favoreggiamento della prostituzione. Le indagini, consistenti in pedinamenti ed appostamenti, consentivano di acclarare che il suddetto, quasi tutte le sere, dopo aver prelevato due ragazze di nazionalità bulgara da un appartamento situato nel centro abitato di Cassino, le accompagnava sul “luogo di lavoro”, lungo la Consortile Fiat, sostando nelle vicinanze nel chiaro intento di vigilare sull’operato e a protezione delle stesse. Accertato ciò, alle ore  23.00 circa, il personale operante interveniva nel momento in cui, a conclusione della “giornata lavorativa”, lo straniero, a bordo della propria autovettura, prelevava le due meretrici per riaccompagnarle presso il proprio domicilio. L’uomo veniva tradotto presso quella Casa Circondariale, mentre l’autovettura usata sottoposta a sequestro.

 

 

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it