8 dicembre 2016

Calcio – Allievi provinciali B, Vis Artena, Lanna: “L’obiettivo è il terzo posto”

«Il nostro obiettivo è il terzo posto». Massimiliano Lanna, tecnico degli Allievi provinciali fascia B della Vis Artena, fissa il traguardo del suo gruppo in questo finale di stagione. La squadra ha quasi completato le due settimane di sosta imposte dal calendario per tutti i campionati provinciali (e non solo) e ha messo nel mirino la sfida interna che si giocherà sabato alle ore 17 contro l’Audace Sanvito Empolitana. «Una formazione che è teoricamente alla nostra portata – dice mister Lanna – anche se a questa età e nel calcio in generale non si può mai sapere. Tra l’altro in questi campionati non si sa se e come si sono rinforzate le avversarie, comunque guardando la classifica e ricordando la sfida d’andata dovremmo cercare l’intera posta in palio, a maggior ragione se vogliamo dire la nostra in questo finale di campionato». Le aspettative iniziali per questo gruppo erano alte. «Siamo partiti con l’intenzione di essere protagonisti ai vertici, ma con molta onestà Anagni e Ferentino hanno dimostrato di essere una spanna sopra a tutto il resto del girone. Poi ci sono alcune squadre, tra cui anche la Vis Artena, che possono contendersi le posizioni dalla terza piazza in giù e lì cercheremo di farci valere anche perché abbiamo alcuni importanti scontri diretti da giocare in casa che possiamo sfruttare». La squadra di Lanna ha comunque dimostrato una buona crescita durante la stagione. «I ragazzi hanno fatto il loro percorso tanto che alcuni sono stati già convocati e utilizzati nella Juniores Elite. Credo che qualche elemento utile in quell’ottica si sia messo in evidenza». Nel periodo di sosta la squadra ha lavorato sodo. «Abbiamo fatto un piccolo richiamo di preparazione per avere maggior slancio in questo finale di stagione. Purtroppo sono saltate per motivi logistici le amichevoli che avevamo organizzato per cercare di mantenere il ritmo partita, ma sono certo che non ci saranno ripercussioni nelle gare ufficiali».