Inflazione: Istat conferma, a gennaio +0,3%

Per il Codacons il rialzo dell’inflazione a gennaio al +0,3% dallo 0,1% di dicembre, è un dato insufficiente.
“I numeri sull’inflazione sono ancora deboli e crescono a ritmo eccessivamente lento – spiega il presidente Carlo Rienzi – Ciò che più preoccupa è tuttavia la brusca frenata del carrello della spesa, che passa dallo 0,9% allo 0,3%. Anche i beni alimentari e quelli più acquistati dalle famiglie subiscono quindi un pesante stop, che
non aiuta la nostra economia e non rappresenta un vantaggio per nessuno. E’ necessario, per far ripartire l’inflazione, puntare sui consumi delle famiglie, incentivando gli acquisti attraverso misure specifiche e strutturali, e creando occasioni di acquisto per i cittadini” – conclude Rienzi.




Alfredo Di Costanzo
Informazioni su Alfredo Di Costanzo 8649 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.