Gaeta – Si é conclusa domenica 21 febbraio 2016, la XXVII Edizione del Porticato Gaetano

Si é conclusa domenica 21 febbraio 2016, la XXVII Edizione del Porticato Gaetano, rassegna d’arte, ospitata nella Pinacoteca Comunale di Gaeta, in Palazzo San Giacomo, organizzata dall’Associazione Culturale Novecento.




Il Porticato Gaetano, nato nel 1958, è la più antica manifestazione artistica che si tiene a Gaeta; nel tempo, ha visto la partecipazione è l’interesse di artisti locali, nazionali e internazionali che danno prestigio all’albo della manifestazione. Fin dalle prime edizioni è insignito di medaglia del Presidente Della Repubblica Italiana.

La XVVII edizione presentava tre sezioni: la sezione A riservata agli artisti invitati,  impegnati sul tema il muro, confini, sconfinamenti, che ha avuto 85 partecipanti; la sezione B riservata agli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Napoli con 19 partecipanti e tre borse di studio assegnate ai più meritevoli. Mentre  la sezione C è stata quest’anno dedicata ad una artista gaetana del Novecento, Tina Catanzano (1917- 2014)

I finalisti della sezione A erano Barbara Birindelli, Antonella Botticelli, Carmine Cerbone, Cosmo Cinisomo,Thalassini Douma, Stefania Fantone,Vittorio Igiani, Ida Maltempo, Luigi Mazzella, Giovanni Stella, Ilia Tufano, Angelo Zuena. Ha visto vincitore Luigi Marra con l’opera in pittura “ Si e no”.

La sezione B riservata agli allievi dell’Accademia di Belle Arti di Napoli prevedeva 3 premi acquisto. Il primo premio  di € 1.000,00, è stato assegnato a Nina Jonsson Qi,   mentre il secondo ed il terzo di € 500,00, sono stati divisi ex aequo tra Angelo Pisano, Brigida Cuomo e Giuseppina Russo. Ha consegnato i premi il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano. A tutti partecipanti sono stati conferiti alla presenza delle Autorità  i riconoscimenti e gli attestati di partecipazione.

Informazioni su Giovanni Soldato 3170 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.