5 dicembre 2016

Al Teatro di Sotto, Sonata irregolare per anime inquiete

Al Teatro di Sotto va in scena, venerdì 26 e sabato 27 febbraio alle ore 21, Sonata irregolare per anime inquiete, un confronto/scontro tra Salieri e Mozart scritto e diretto da Maurizio Tieri, con Raffaele Imparato e Ciro Giordano Zangaro.

La scena ospita il confronto serrato in un tempo e spazio onirico, tra Antonio Salieri, uno dei più acclamati musicisti europei di quell’epoca, e la sregolatezza geniale, immensa, eppure profondamente umana di Mozart.

Tra brillanti scontri e battibecchi, fughe musicali e lessicali. I due protagonisti attraversano le stagioni dell’arte e della vita divertendo e, spesso, commuovendo, in un duello che, al di là delle apparenze, nasconde l’abbraccio tra due amici che si scontrano, si amano e si rispettano profondamente. Ossessioni, talento, invidia, rispetto, paure e follie porteranno a una resa dei conti inaspettata.

Note di regia:

L’idea dello spettacolo nasce dal bisogno di parlare del talento, dell’invidia, dell’uso che se ne fa e del non uso. Che il mondo non cambia. Che talento, follia, umanità e disumanità sono legate tra di loro. Dell’essere sfruttati e del piacere di esserlo. Mi piaceva raccontare di vincitori e vinti che in base agli accadimenti della vita possono anche divenire vinti e vincitori. Mozart e Salieri sono il perfetto esempio. Dolore, Potere, Invidia, Amore, Follia, Odio, Meraviglia, Delusione, Estasi. Tutto questo fa parte della vita, tutto questo fa parte del nostro spettacolo. Molti parlano di talent show e internet per parlare del mondo. Io ho preferito parlarne attraverso la potenza dei due personaggi e della loro musica.

(Maurizio Tieri)

Sonata irregolare per anime inquiete

di Massimo Smith e Maurizio Tieri

con (o.d.a)

Raffaele Imparato (Mozart)

Ciro Giordano Zangaro (Salieri)

Costumi: Maria Pennacchio

Adattamento e regia: Maurizio Tieri

Richieste accrediti stampa: Emma Di Lorenzo 3394290222 m.emmadilorenzo@gmail.com

Venerdì 26 febbraio ore 21

Sabato 27 febbraio ore 21

Teatro di Sotto

Via Tasso, 296

Info e prenotazioni: 3384867406

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5957 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.