4 dicembre 2016

Tennis – Tc New Country Club, la serie C pronta per l’inizio del campionato federale

La prima squadra del settore agonistico del tennis del Tc New Country Club Frascati è pronta a fare il suo esordio stagionale. Accadrà domenica 28 febbraio quando il gruppo della serie C del circolo tuscolano sfiderà un avversario che verrà ufficializzato domani dai sorteggi del comitato regionale. A parlare dell’avventura della nuova serie C è Marcello Molinari, direttore sportivo del circolo. «La prima motivazione che ci muove ogni anno nel portare avanti questa competizione è il forte spirito aggregativo che ci unisce e che ci spinge a ritrovarci e a dedicare intere domeniche a questa manifestazione. Poi ovviamente cerchiamo di tenere alto il nome del circolo con buone prestazioni». Oltre a Molinari, la squadra del Tc New Country può contare anche su Marco Marte, Matteo Giudizi, Antonio Crocetti e Niccolò Petrangeli. «I primi due sono maestri del nostro circolo (come lo stesso Molinari, ndr), mentre Antonio è un amico del Tc New Country Club che fa il maestro ad Avezzano, ma che quando scatta questa competizione cerca sempre di dare il suo contributo ed è molto contento di partecipare assieme a noi. Infine c’è Niccolò, l’ultimo entrato in questo gruppo, una delle giovani e interessanti leve del Tc New Country Club. Al gruppo poteva essere aggregato anche un altro talento della nostra scuola, vale a dire Alessandro Bellifemine, ma abbiamo preferito lasciarlo nella squadra di serie D per dargli maggiori possibilità di giocare e continuare il suo percorso di crescita». La serie C frascatana può giocarsi le sue carte nella categoria come accadde tra l’altro due stagioni fa, quando arrivò a un passo dalla promozione. «L’anno scorso, invece, siamo stati penalizzati da alcuni infortuni – ricorda Molinari – e abbiamo dovuto aspettare l’ultimo incontro per salvarci. Cosa ci aspettiamo da quest’annata? Innanzitutto che non sia caratterizzata dagli stessi problemi fisici che ci hanno condizionato l’anno passato, poi siamo convinti di avere buone qualità per questa categoria». La prossima settimana, infine, partirà anche il campionato Under 12, mentre le squadre della serie D dovranno attendere fino ad aprile.