Roma – “Operazione Alfiere”, perquisizioni in dodici locali nei confronti di alcuni funzionari pubblici

Dalle prime ore dell’alba, nell’ambito delle indagini delegate dalla Procura della Repubblica di Roma, militari del Nucleo Speciale Anticorruzione della Guardia di Finanza di Roma stanno effettuando n. 12 perquisizioni locali nei confronti di funzionari pubblici che prestano servizio presso alcuni Dipartimenti di Roma Capitale, professionisti privati e responsabili apicali di un importante gruppo societario operante nel settore immobiliare, per le ipotesi di reato di cui agli artt. 110 e 319 c.p. (corruzione). L’attività investigativa in parola costituisce il prosieguo delle indagini che nel corso del 2015, sempre in tema di contrasto alla corruzione, portarono all’applicazione di numerose misure cautelari personali nei confronti di funzionari pubblici, professionisti e imprenditori (c.d. operazione Vitruvio). Le condotte degli indagati al vaglio dell’A. G. inquirente si riferiscono a diversi episodi di corruzione che si sarebbero concretizzati nel mercimonio dell’attività del pubblico funzionario dietro pagamento di somme di denaro e/o altre utilità.

loading...