5 dicembre 2016

Pomezia – La Biblioteca comunale diventa digitale, da lunedì 22 febbraio attivo il servizio gratuito

Partirà lunedì 22 febbraio prossimo il servizio avanzato di biblioteca digitale gratuito del Comune di Pomezia. La biblioteca comunale “Ugo Tognazzi” ha infatti  aderito alla rete di biblioteche pubbliche per la consultazione e il prestito digitale  MLOL (Media Library on Line).

Attraverso il portale dedicato – bibliotecapomezia.medialibrary.it -, gli utenti della biblioteca di Pomezia potranno consultare – in streaming e download – da qualsiasi punto della rete internet (dalla biblioteca, da casa, da scuola, in viaggio, nei punti wi-fi del territorio) e con qualsiasi dispositivo (pc, tablet, smartphone, e-reader), un’immensa biblioteca di contenuti digitali, 24 ore su 24, 7 giorni su 7, in autonomia e indipendentemente dagli orari di apertura della biblioteca.

“Questo servizio – spiega la vice Sindaco Elisabetta Serra – mette a disposizione degli utenti oltre un milione di risorse informative digitali, tra musica, immagini, filmati, banche dati, corsi e-learning, e consente di prendere in prestito migliaia di e-book e audiolibri dalla Biblioteca di Pomezia e dalle biblioteche aderenti alla rete, per un periodo di 14 giorni”.

“La nostra biblioteca comunale diventa finalmente digitale – aggiunge il Sindaco Fabio Fucci – Con il servizio attivo dal prossimo lunedì i nostri concittadini potranno avere accesso a un numero enorme di contenuti digitali, ormai di fondamentale importanza per informarsi, studiare e lavorare, in qualsiasi luogo e a qualsiasi ora del giorno: si tratta di un grande passo in avanti per il servizio bibliotecario comunale. Credo sia importante che la biblioteca comunale mantenga il proprio ruolo di aggregazione e riferimento culturale per la Città, fornendo allo stesso tempo un servizio efficace e di qualità”.

Per accedere al servizio è necessaria l’iscrizione – completamente gratuita – alla Biblioteca comunale.