8 dicembre 2016

Karate: trionfo per i ragazzi della Shin Kami

Domenica 7 febbraio si è disputato, presso il Palazzetto dello sport “Mario Parente” in Benevento, il Campionato Regionale Kata individuale e a squadre, organizzato dalla FESIK, Federazione Educativa Sportiva Italiana Karate, prove valide anche per la qualificazione al Campionato Italiano Karate. La squadra “Shin Kami” diretta dal maestro Giovanni Giordano si è classificata al secondo posto su un totale di 320 partecipanti e su 30 società. I più meritevoli sono stati Giordano Emilio, primo classificato categoria individuale 6/8 anni cintura arancione, De Luca Michele, secondo nella categoria individuale 6/8 anni cintura gialla, Marzoni Giuseppe terzo classificato categoria individuale Coppa regionale 6/8 anni cintura gialla, Russo Mattia primo classificato categoria individuale Coppa regionale 11/12 anni gialla, Percuoco Gaetano quarto classificato categoria individuale 11/12 anni cintura verde, Percuoco Francesco terzo classificato categoria individuale 6/8 anni cintura gialla, Magara Valeria prima classificata categoria individuale Jun /Sen cintura nera, Esposito Valentina seconda classificata Jun/Sen cintura nera. Anche i giovanissimi Alessandro Fama’, Giovanni Ventriglia e Luca Saccucci, hanno avuto elogi e ottimi voti nonostante la prima presenza in un competizione a carattere regionale. Sia la scuola sia i ragazzi sono tutti di Casalnuovo; una bella soddisfazione per gli abitanti della cittadina della provincia napoletana. Questo perché il Karate è una disciplina che oltre ad formare il fisico, forma lo spirito. Sacrificio, disciplina, rispetto dell’avversario e sviluppo della tolleranza sono alcuni dei valori educativi che sin dalle prime lezioni vengono impartiti agli atleti impegnati in questo sport. Valori che oltre a creare positiva aggregazione tengono lontano dalle insidie della strada. Un buon karateka è probabile che sarà un domani un buon cittadino. Alla Shin Kami, oggi, oltre che degli ottimi atleti ci sono oggi degli ottimi cittadini del domani.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.