10 dicembre 2016

Cisterna di Latina – Open Day al Polo liceale “Ramadù”, sabato mattina porte aperte a partire dalle 9:30

 

Porte aperte sabato prossimo, 20 febbraio, al Polo liceale “Massimiliano Ramadù” di Cisterna.

A partire dalle 9:30 e fino alle 12:00 si terrà l’Open Day dell’istituto scolastico superiore di via Rimini.

Un appuntamento ormai classico per far conoscere agli interessati l’ampia offerta formativa del grande polo liceale di Cisterna.

I visitatori potranno così toccare con mano gli attrezzatissimi laboratori di fisica, chimica e multimediale, oltre all’accogliente auditorium ed alle eccezionali strutture sportive esterne.

Inaugurato nel settembre del 2011, il “Ramadù” è senza dubbio tra i più moderni ed attrezzati poli liceali della Regione Lazio. Una struttura all’avanguardia con aule dotate di lavagne interattive multimediali (L.I.M), wi-fi e che può vantare certificazioni che la rendono la scuola più sicura della Provincia di Latina.

Il Polo Liceale si estende su una superficie totale di 20.300 metri quadrati comprendenti l’edificio scolastico, l’auditorium, la biblioteca, la palestra polivalente (utilizzabile per attività agonistiche), un’area fitness, tre campi da gioco all’aperto (due campi da calcetto e uno da pallavolo e pallacanestro) una pista da salto in lungo, una pista per la corsa dei 100 metri, la casa per il custode e un parcheggio di 109 posti auto.

L’assetto del Campus è organizzato in modo che la scuola e le attrezzature sportive possano funzionare anche separatamente, ossia che si possa usufruire di queste anche quando la scuola è chiusa. Il lotto ha infatti due accessi separati che immettono in zone di parcheggio distinte per le due funzioni principali, didattica e sportiva, e che corrispondo ai due distinti ingressi del complesso edilizio. Il Campus, che comprende i licei classico, scientifico e linguistico, è nelle immediate vicinanze del centro urbano ed è facilmente raggiungibile anche dagli utenti provenienti dal resto della Provincia poiché è confinante con la strada provinciale Velletri-Anzio II e con la strada comunale via delle Province che collega la direttrice viaria con il capoluogo pontino al centro della città. Nelle immediate vicinanze si trovano la stazione ferroviaria Roma-Napoli, la sede della Guardia di Finanza, il Palazzetto dello Sport, il Polo scientifico per la Mobilità Sostenibile (Po. Mo.S.).

Al centro di numerosi progetti internazionali, il Polo liceale “Massimiliano Ramadù” è stato anche il primo istituto scolastico della provincia ad assumere il progetto ESABAC, il percorso di studi che porta al diploma internazionale riconosciuto sia in Italia che in Francia.

Un’eccellenza che richiama non solo gli studenti cisternesi ma anche quelli dei comuni limitrofi.

Per questo la dirigenza scolastica,  in questi giorni, sta pensando a nuove soluzioni per agevolare il trasporto degli studenti che abitano fuori Cisterna.

Stamattina il sindaco Eleonora Della Penna ha incontrato la dirigente del Ramadù, Anna Totaro, proprio per parlare della questione trasporto.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.