5 dicembre 2016

Roma – Elezioni, Tajani, FI: “Al ballottaggio sosteniamo compatti Bertolaso per battere la sinistra e i grillini”

Antonio Tajani, europarlamentare di Forza Italia e vice presidente del Parlamento Europeo, è intervenuto ai microfoni della trasmissione “Ho scelto Cusano”, condotta da Gianluca Fabi e Livia Ventimiglia su Radio Cusano Campus, emittente dell’Università Niccolò Cusano (www.unicusano.it).

In merito alla decisione di FI, FDI e Lega di candidare Guido Bertolaso alle prossime elezioni amministrative a Roma. “Per vincere le elezioni amministrative –ha esordito Tajani- bisogna andare al di là dei confini del centrodestra, visto che non c’è grande considerazione degli elettori nei confronti della politica. Serve un candidato del fare, che viene dalla società civile e può rappresentare un cambiamento rispetto alla politica. Io avevo detto che i due candidati migliori in questo senso erano Marchini o Bertolaso. Su Bertolaso sono d’accordo tutti, anche FDI. E’ il candidato di una coalizione. Non dobbiamo trovare il garante del pensiero di centrodestra, dobbiamo trovare un sindaco. Dopo quello che è successo con la vicenda Marino, dobbiamo trovare qualcosa di diverso. Bertolaso ha i requisiti per fare bene il sindaco di Roma e risolvere le criticità della capitale che sono i trasporti, la manutenzione stradale, la sicurezza, la pulizia della città. Alla guida della Protezione civile, Bertolaso ha dimostrato di saper risolvere i problemi. A me interessa poco che non abbia mai votato FI. Stiamo cercando il sindaco di Roma, non il segretario del partito. Noi il leader ce l’abbiamo ed è Berlusconi. Adesso dobbiamo lavorare in campagna elettorale per arrivare al ballottaggio e poi allargare i consensi il più possibile. Io avevo detto che il centrodestra doveva andare da Storace a Marchini. Storace non è d’accordo? Ci sono due turni, vedremo al secondo turno. Non dobbiamo lasciare Roma nelle mani della sinistra o dei grillini, che non si stanno dimostrando all’altezza della situazione dove governano. Al ballottaggio serve un candidato da opporre al centrosinistra o al M5S. Alemanno dice che non arriveremo nemmeno al ballottaggio? Nessuno ha la sfera di cristallo. Io sono convinto che Bertolaso è nelle condizioni di arrivare al ballottaggio. Consiglio a tutti molta prudenza e di mettersi più in sintonia con i cittadini romani. Credo che al ballottaggio ci si debba ritrovare per far vincere il centrodestra. Se ci sarà un candidato sostenuto anche da forze che non vogliono votare a sinistra, si può vincere”.

Sulla proposta di riforma delle Banche di Credito Cooperativo (BCC). “La riforma delle BCC è necessaria –ha affermato Tajani-. Era stato presentato un testo condiviso dalle Bcc, dal ministero dell’economia e dalla Banca d’Italia. Poi il testo è stato modificato in Consiglio dei Ministri ed è stato inserito un correttivo che mina il principio di cooperazione. Le banche che non volessero aderire alla holding perché hanno un capitale più elevato possono trasformarsi in società per azioni, questo significa che il capitale, che deve rimanere unico nelle banche cooperative, verrebbe trasformato in un capitale per fare attività speculativa, violando il principio di cooperazione. Ho qualche dubbio sulla costituzionalità di questa proposta e credo che sia in contrasto con le normative comunitarie. Ecco perché ho già presentato alla Commissione europea una interrogazione affinché si verifichi l’effettiva compatibilità della proposta governativa con il diritto Ue. Credo che questa riforma debba essere modificata in Parlamento. Guarda caso quelle banche che vogliono diventare società per azioni sono toscane, guidate da un presidente legato al Pd e a Renzi. Non vorrei tutto si trasformi in un’operazione a favore di pochi amici degli amici. Si deve perdere il vizio in toscana di avere troppe relazioni tra politiche e banche. Abbiamo visto come è finita con Mps e Banca Etruria, non vorrei che come al solito ci rimettessero i cittadini”.

AUDIO http://www.radiocusanocampus.it/podcast/?prog=486&dl=6835

Fonte: Radio Cusano Campus