5 dicembre 2016

Confcommercio: in 20 anni tasse locali +248% a 103 Mld

I dati diffusi oggi dalla Confcommercio confermano l’abnorme crescita delle tasse locali negli ultimi anni, che hanno contribuito non poco ad impoverire le famiglie e togliere risorse ai cittadini.
“A fronte di una tassazione in crescita del +248% in 20 anni, i servizi erogati dagli enti locali diminuiscono. In sostanza i cittadini pagano più tasse per ricevere meno servizi o servizi peggiori – denuncia il Presidente Codacons, Carlo Rienzi – Questo avviene perché la pubblica amministrazione centrale, per far fronte ai propri immensi sprechi, ha tagliato i finanziamenti agli enti locali”.
“I Comuni sono stati così costretti negli anni ad aumentare progressivamente le tasse per non fallire, ma senza offrire in cambio alcuna prestazione aggiuntiva ai cittadini: le maggiori tasse locali pagate dai contribuenti negli ultimi 20 anni non sono servite a migliorare le condizioni di vita e i servizi resi, ma solo e unicamente a coprire gli immensi sprechi di risorse pubbliche della P.a.: una vergogna che non ha eguali in nessun paese europeo”, conclude il presidente del Codacons.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5947 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.