3 dicembre 2016

Roma – Amministrative, Taverna, M5S: “Complotto per far vincere il Movimento 5 Stelle”

Paola Taverna, intervenuta ai microfoni della trasmissione “Ecg Regione” su Radio Cusano Campus ha commentato la candidatura di Guido Bertolaso, proposto dal centro destra come sindaco di Roma: “E’ incredibile riuscire a proporre per i romani un candidato del genere. Ho pensato che potrebbe essere in corso un complotto per far vincere il Movimento Cinque Stelle a Roma. La scelta di Bertolaso mi ha lasciato perplessa tanto quanto quella di Giachetti. Diciamocelo chiaramente, questi stanno mettendo in campo dei nomi perché non voglio vincere Roma, si sono già fatti i loro conti. Al governo rimane Renzi, alla Regione Zingaretti che stiamo vedendo come sta operando,  a livello economico Roma dipende da stanziamenti regionali e stanziamenti statali, ora vogliono metterci il Cinque Stelle, per togliergli i fondi e fargli fare brutta figura. Questo i romani lo devono capire. E comunque hanno fatto i conti senza l’oste, i romani non sono rimbambiti. La nostra campagna elettorale sarà prendiamoci Roma, ma prendiamocela tutti insieme. Ci stanno lasciando debiti fino al 2020 e questa non è opera del Cinque Stelle. La prossima settimana avremo il nostro candidato sindaco”.

Su Radio Cusano Campus, sempre nel corso del programma condotto da Arduini e Di Ciancio, è intervenuto anche Adriano Palozzi, coordinatore provinciale di Forza Italia. Su Bertolaso ha ammesso: “Lui dice di non aver mai votato Berlusconi? Secondo me è una bugia questa. Qualche volta l’ha votato… . La sua frase sui rom? La posizione di Bertolaso è stata anche rivista, è più una considerazione da ex capo della protezione civile che da candidato sindaco di una città come Roma. Deve in fretta acquisire lo status di candidato sindaco di Roma. Sulla sua preparazione non si può discutere.  Marchini? Per il centrodestra potrebbe diventare un rimpianto perché se ci fosse stata una convergenza sul suo nome non ci sarebbe stata partita. Però il centrodestra potrebbe a sua volta essere un rimpianto per Marchini, che con il centrodestra ha tirato troppo la corda. Ha fatto troppo il civico”.

A proposito di Lista Marchini, su Radio Cusano Campus, sempre nel corso di ECG Regione, è intervenuto Alessandro Onorato, che con Guido Bertolaso è stato particolarmente duro: “La sua frase sui nomadi? Mi sembra un messaggio in codice molto grave a quelle cooperative che sui nomadi hanno banchettato per anni. Attorno alla tematica rom la vicenda mafia capitale ci deve aver insegnato qualcosa. Io so che il PD sui nomadi ci ha fatto una fortuna, anche in chiave elettorale. Per uno Bertolaso che dichiara che con i rom servono più diplomazia, più tatto e più cautela propongo il TSO obbligatorio”.

Fonte Radio Cusano Campus