10 dicembre 2016

Bracciano – Il gruppo civico Bracciano Insieme ringrazia i partecipanti all’incontro pubblico

 

Sabato 13 febbraio si è svolto, in piazza delle Magnolie, il primo di un ciclo di incontri pubblici promossi del gruppo civico “Bracciano Insieme” e volti a coinvolgere attivamente i cittadini nella progettazione di un futuro migliore.

Questo tipo di incontri interesserà progressivamente tutti i quartieri e le frazioni del paese. L’obiettivo dichiarato è quello di stimolare un confronto propositivo, e soprattutto costruttivo, in merito ai diversi disagi vissuti dai residenti nelle varie zone. L’occasione è stata apprezzata da molte persone, intervenute per ascoltare, ma soprattutto per esprimere la loro opinione sulle tematiche proposte, quali: scuola, trasporti, illuminazione pubblica, manutenzione strade e marciapiedi, sicurezza e degrado.

Non sono mancate, da parte di una platea attenta e preparata, osservazioni su tematiche più articolate e complesse, tra cui le problematiche connesse alle difficoltà finanziarie del Comune e la tematica dei recenti bandi avviati dalla Bracciano Ambiente per la realizzazione di nuovi impianti di trattamento dei rifiuti.

Alfredo Massi (già candidato sindaco alle amministrative 2012 e consigliere comunale di opposizione uscente) ha chiarito l’impegno, esclusivamente civico, a cui il gruppo Bracciano Insieme si sta dedicando, puntualizzando in più occasioni la centralità del bene per il paese quale unico scopo che tiene uniti tanti amici e simpatizzanti, tutti attivi in questo impegno. Massi nel corso del suo intervento ha evidenziato come tante delle problematiche descritte dai residenti di Bracciano Nuova siano simili a quelle degli altri quartieri e frazioni di Bracciano, segnale evidente che siamo in un contesto che non funziona a livello strutturale e generale. Ha poi posto l’accento sulla crescita demografica avuta dal paese in questi ultimi anni, alla quale, tuttavia, non si è posto in essere un idoneo adeguamento dei servizi offerti alla cittadinanza, con conseguenti ripercussioni negative sulla vivibilità per i residenti. E’ stato citato l’esempio della carenza delle scuole, ma anche delle problematiche riferite a strade, infrastrutture, fino ad arrivare agli impianti sportivi, tra cui il campo comunale, non più in grado di offrire un adeguato livello di soddisfazione ai cittadini. Ha evidenziato, inoltre, alcuni aspetti, come ad esempio il costo per il servizio di gestione dei rifiuti, triplicato negli ultimi anni,  osservando che di fatto ci troviamo, paradossalmente, in un paese sempre più sporco, anche, soprattutto, a causa di crescenti episodi di abbandono selvaggio dei rifiuti, da parte di cittadini incivili,  in ogni angolo del territorio, riconoscendo, in contrapposizione, l’impegno di tanti volontari che in questo ultimo periodo si sono occupati di contrastare il degrado per il bene dei residenti e dei turisti.

“Bracciano Insieme” ha espresso un vivo ringraziamento ai partecipanti intervenuti a questo primo appuntamento, ma anche a tutti coloro che seguono le iniziative del gruppo civico, auspicando una partecipazione sempre più attiva per una progettazione e per la realizzazione di un futuro migliore finalizzato al bene di tutti indistintamente.

About Ruggero Terlizzi 2881 Articoli
Ruggero Terlizzi è il classico nerd, tecnologia, fumetti, videogames, serie tv e tutto quello che è classificabile nella categoria. È un ottimo disegnatore e ha sempre a portata di mano un taccuino dove fare qualche schizzo. Appassionato anche di auto ha tenuto la rubrica motori su Il Tabloid Motori e da settembre gestisce la rubrica Tech su Il Tabloid.it