21 febbraio 2017

Calcio – Serie A, Juventus-Napoli 1-0

Allo Juventus Stadium l’anticipo della 25esima giornata di Serie A. Azzurri sconfitti quasi al 90esimo

Napoli: Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan (90′ Gabbiadini), Jorginho, Hamsik, Callejon, Insigne (77′ Mertens), Higuain. A disp. Gabriel, Rafael, Chiriches, Maggio, Regini, Strinic, Chalobah, David Lopez, El Kaddouri, Valdifiori. All.Maurizio Sarri

Juventus: Buffon, Lichtsteiner, Barzagli, Bonucci (52′ Rugani), Evra, Cuadrado, Khedira, Marchisio, Pogba, Dybala (87′ Alex Sandro), Morata (58′ Zaza). All. Massimiliano Allegri

Arbitro: Orsato di Schio
Marcatori: 87′ Zaza
Note: ammoniti Callejon, Pogba, Marchisio, Mertens.

Torino – Amarezza ma tanto orgoglio. Il Napoli perde allo Juventus Stadium per un episodio quasi al 90esimo ma gioca una partita di personalità assoluta. Il pareggio sembrava scritto a doppia firma dopo che le due squadre si erano battute allo spasmo senza mai superarsi come supremazia. Poi l’epilogo che nasce in grembo all’imprevedibilità del pallone, croce e delizia, bellezza e disgrazia a secondo di chi ne gode e di chi ne subisce. Zaza al minuto 87 scarica un sinistro dai 20 metri che, anche complice un rimpallo fortuito, si infila nell’angolo. La Juve vince la 15esima gara consecutiva, il Napoli si ferma a 8 ma mentalmente è assolutamente promossa dall’esame di Torino. Schiena dritta e testa alta, il cammino è lungo. Onore ai Guerrieri azzurri, carattere, forza e anima. L’avventura continua…

– Primo tempo –

14′ – primo tiro del match, è di Cuadrado: blocca sicuro Reina
20′ – punizione di Pogba, alta
30′ – tiro di Pogba, fuori specchio nettamente. Partita molto combattuta ed equilibrata
35′ – salvataggio in extremis di Bonucci su Higuain ad un metro dalla porta
40′ – destro di Marchisio, blocca Reina

– Secondo tempo –

47′ – numero di Insigne in area, Buffon devia
51′ – girata di Evra in area, alta
52′ – entra Rugani per Bonucci
58′ – entra Zaza per Morata
63′ – sinistro in area di Dybala che sfiora la traversa
63′ – ammonito Callejon
67′ – ammonito Pogba
77′ – entra Mertens per Insigne
80′ – gran sinistro di Hamsik dai 25 metri, alto di poco
86′ – ammonito Marchisio
87′ – entra Alex Sandro per Dybala
87′ – gol della Juve con un diagonale di Zaza che si infila nell’angolo lungo: 1-0
90′ – entra Gabbiadini per Allan
90′ + 3′ – ammonito Mertens
90′ + 3′ – finisce con la vittoria della Juventus per 1-0, azzurri che escono dal campo con orgoglio

Fonte: sscnapoli.it

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 6768 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.