9 dicembre 2016

Roma – Sempre più frequenti i rapimenti di cani nella capitale

Su Radio Cusano Campus, l’emittente dell’Università degli Studi Niccolò Cusano (www.unicusano.it) , nel corso del format ECG Regione, condotto da Roberto Arduini e Andrea Di Ciancio, la denuncia di una cittadina romana: “Aiuto, hanno rapito il mio cane”.
“La mia cagnolina, Lucrezia, una cagnolina di nove anni, è stata rapita al termine di un furto in casa mia. Abito in zona Camilluccia, oltre a diversi oggetti, dopo aver immobilizzato mio padre, hanno portato via anche il cane. Lucrezia è un chihuahua beige, sto cercando in tutti i modi di ritrovarla, è microchippata, ho fatto denunce, messo volantini, ma niente, sembra essere sparita nel nulla”.

I furti di cani stanno aumentando a Roma e non solo: “Le ricerche che sto facendo in questi giorni mi hanno fatto conoscere questa realtà, c’è una banda che rapisce e ruba cani per dar vita a veri e propri traffici illeciti. La mia Lucrezia ha nove anni, è anziana, senza denti, non capisco cosa possano farsene. Il problema è che quando viene rubato un cane carabinieri e polizia non possono fare nulla. Per la legge il cane è come un oggetto, mi hanno esplicitamente detto che non possono fare nulla”.

L’appello di Emanuela è accorato: “Se qualcuno dovesse avere notizie di Lucrezia, chihuahua  baige di nove anni, mi dia notizie. Offro una ricompensa a chiunque mi riporti Lucrezia a casa. C’è una pagina Facebook ‘Rapita Lucrezia’ in cui aspetto notizie e informazioni”.

Fonte: Radio Cusano Campus