4 dicembre 2016

Rieti – Il Cammino di Francesco protagonista a Milano alla XXXI Borsa Internazionale del Turismo

 

Il sindaco di Rieti, Simone Petrangeli, insieme all’assessore al Turismo, Vincenzo Di Fazio, venerdì 12 febbraio, a Milano, presenterà il Cammino di Francesco ai tour operator italiani e internazionali in occasione della XXXI edizione della Borsa Internazionale del Turismo.

La presentazione, a cui parteciperà anche il vice presidente della Regione Lazio, Massimiliano Smeriglio, avverrà nello stand della Regione Lazio dove ogni 30 minuti si terranno gli incontri promossi dagli stessi territori sul tema “Il sistema dei Cammini del Lazio, opportunità di sviluppo locale”.

La Bit è uno dei momenti d’incontro più significativi per il turismo di affari e in generale per il mercato turistico, favorisce l’incontro tra oltre 1.500 Buyer internazionali e italiani, più di 2.000 aziende del settore e ha registrato nell’edizione 2015 oltre 70.000 visitatori professionali, confermandosi in Europa uno degli appuntamenti di punta per promuovere il turismo.

Come ormai consuetudine, la Regione Lazio – Agenzia regionale per il Turismo, organizzerà nell’ambito di questo appuntamento una serie di iniziative di promozione territoriale, all’interno dello stand Lazio.

“Si tratta di uno straordinario appuntamento – dichiara il sindaco di Rieti Simone Petrangeli – dove non potevamo mancare per promuovere il Cammino di Francesco e le nostre bellezze. La Borsa Internazionale del Turismo è una vetrina internazionale che offre enormi potenzialità di promozione in ambito nazionale e, soprattutto, internazionale. Abbiamo bisogno di tutto questo per rilanciare il “marchio” Rieti e per creare nuove occasioni di sviluppo”.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.