9 dicembre 2016

Gaeta – Torrente Pontone: aalla Regione Lazio 240mila euro per intervento di manutenzione prioritario

Stanziati dalla Regione Lazio 240mila euro per il Torrente Pontone. Il finanziamento regionale destinato ad un primo importante intervento di manutenzione ordinaria del Fossato, rientra nella somma complessiva di 3 milioni e 420mila euro, messa a disposizione dal governo regionale per realizzare 16 interventi nei Comuni laziali ritenuti prioritari e volti al superamento di criticità conseguenti a dissesto idrogeologico. Attraverso una determina delle Direzione Regionale Infrastrutture è stata suddivisa la disponibilità economica secondo le esigenze individuate nei singoli Comuni.

Soddisfatto il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano che dichiara:Finalmente cominciano ad arrivare i primi finanziamenti regionali per il superamento della criticità rappresentata dal Torrente Pontone. La Regione Lazio, sino ad oggi, non aveva mai dato neanche un euro per affrontare questa emergenza del nostro comprensorio. Grazie alla nostra Amministrazione  ecco il primo investimento regionale di 240.000 euro, che va ad aggiungersi ai 500.000 euro stanziati dal nostro Comune, per interventi di somma urgenza, non risolutivi però dell’emergenza stessa, che necessita di forti investimenti. Da subito abbiamo dedicato ogni sforzo alla questione Pontone, relazionandoci continuamente con le istituzioni e con gli organi competenti, sollevando a più riprese la gravità dell’emergenza, reiterando l’appello ad intervenire subito, al fine di evitare ulteriori perdite di vite umane e lesioni gravi alle persone, danni agli edifici, alle infrastrutture e al patrimonio ambientale, nonché la distruzione di attività socio-economiche”.

“Con questi primi fondi regionali per Pontone – aggiunge il Primo Cittadino – si arricchisce di contenuto la nostra politica attiva volta  al reperimento di finanziamenti per risolvere i problemi del territorio. I risultati sono tangibili e sotto gli occhi di tutti. Azioni concrete a beneficio della collettività e destinate ad affrontare e  risolvere, in primis, le criticità più gravi, e più in generale a dare risposte serie alle istanze del territorio e dei cittadini. Circa 800mila euro dunque siamo riusciti sino ad oggi a destinare all’emergenza Pontone. Ci auguriamo adesso che venga ammesso a finanziamento il progetto complessivo di messa in sicurezza del Rio d’Itri ( o Pontone)”.

Un sincero grazie  rivolgo all’Assessore Regionale  Infrastrutture, Enti Locali e Politiche abitative, Fabio Refrigeri conclude il Sindaco per l’impegno mantenuto. Ringrazio, poi, i Consiglieri Regionali Pino Simeone ed Enrico Forte cui va riconosciuto il merito di un costante, operoso e proficuo interessamento verso l’emergenza Pontone. Infine un plauso va al Comitato Spontaneo Pontone che ha lavorato alacremente, pungolando le istituzioni ma anche collaborando in modo fattivo, perché la grave situazione di Pontone avesse la giusta attenzione  e trovasse l’adeguata soluzione”.

Il Rio d’Itri/Torrente Pontone, che attraversa i territori dei Comuni di Gaeta, Formia ed Itri, esige interventi di natura strutturale urgenti che riguardano essenzialmente la messa in sicurezza di quei tratti del suddetto Torrente seriamente compromessi negli ultimi anni da varie esondazioni. E’ necessario quindi, come primo intervento,  sagomare ed innalzare gli argini del torrente, che ha perso ogni sua funzione idraulica e strutturale. Successivamente bisognerà procedere ad una più ampia opera di messa in sicurezza del Torrente.

About Giovanni Soldato 2969 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.