4 dicembre 2016

Priverno – Denunciata una persona per lesioni personali aggravate, danneggiamento e porto abusivo di arma bianca

Ieri a  Priverno, i Carabinieri della locale Stazione a conclusione di specifica attività investigativa, hanno identificato e deferito, in stato di libertà per i reati di “lesioni personali aggravate, danneggiamento e porto abusivo di arma bianca”, Z.A.L.C., 43enne del posto, gravato da precedenti di polizia.

L’uomo, nella mattinata di ieri, ha aggredito, per futili motivi, un 45enne operaio di Priverno, colpendolo alla mano destra con un coltello a serramanico. Nella circostanza la vittima ha riportato lesioni giudicate guaribili con una prognosi di 15 giorni.

Successivamente, l’aggressore si è abbandonato ad atti vandalici nei confronti di un’autovettura parcheggiata sulla pubblica via, danneggiandola in più parti.

Nel corso della perquisizione domiciliare e personale effettuata nella giornata odierna, i militari operanti hanno rinvenuto il coltello, della lunghezza complessiva di cm. 15, utilizzato dal malvivente.

About Giovanni Soldato 2949 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.