4 dicembre 2016

San Lorenzo – Controlli nella zona, sanzioni e un pusher arrestato

Ieri sera, i Carabinieri della Compagnia Roma Piazza Dante unitamente a quelli del Comando Carabinieri Tutela della Salute di Roma hanno eseguito dei controlli in alcuni esercizi commerciali del quartiere San Lorenzo.

Un bar di Piazzale Tiburtino, gestito da una cittadina cinese di 30 anni, e una rosticceria in via Marrucini, gestita da un 60enne originario della provincia di Avellino sono stati contravvenzionati con la sanzione amministrativa di 2.000 euro per carenze igienico sanitarie.

Per due esercizi pubblici è scattata la chiusura: un negozio di alimentari, gestito da un cittadino del Bangladesh di 48 anni, in esecuzione di un decreto emesso dal Prefetto di Roma; un locale di via dei Lucani, dando esecuzione ad un decreto di cessazione di attività abusiva, chiusura immediata del locale e sospensione della licenza di somministrazione di alimenti e bevande, emesso dal Questore di Roma.

Durante tali operazioni, in via degli Apuli i militari hanno anche sorpreso un cittadino tunisino di 26 anni, già noto alle forze dell’ordine, mentre cedeva ad un giovane una dose di hashish. Prontamente fermato e perquisito, il pusher è stato trovato in possesso di 8 g di sostanza stupefacente e di 50 euro in contanti, provento dello spaccio.

L’arrestato è stato accompagnato in caserma in attesa del rito direttissimo.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.