6 dicembre 2016

Rugby – Colleferro rugby, il neo presidente è Gianluigi De Vito: “Ospiteremo l’Accademia di Auckland”

 

Cambio al vertice del Colleferro rugby 1965: Gianluigi De Vito, da qualche giorno, è il nuovo presidente del sodalizio rossonero. E a distanza di nemmeno 48 ore dal suo insediamento, arriva la notizia che il Colleferro rugby 1965 è stato scelto per ospitare una tappa del tour della Accademia della Auckland Rugby Union. «Posso assicurare che non è stato facile convincere lo staff manageriale neozelandese, ma abbiamo fatto valere le nostre motivazioni legate al nuovo progetto che intendiamo sviluppare. Tra queste, c’è quella di elevare il livello dei nostri giovani ragazzi perché sono loro il nostro futuro» rimarca il presidente, che ribadisce la volontà di dare vita ad un nuovo modello di società sportiva, basato sul volontariato sportivo ma ricco di competenze.

THE ITALIAN TOUR 2016 – Dal 25 aprile al 15 maggio 2016, specialisti della Accademia della Auckland Rugby Union (con sede ad Auckland in Nuova Zelanda) approderanno in Italia per un tour che li porterà in giro per club da nord a sud. La High Performance Rugby Academy di Auckland ha il compito di identificare e sviluppare i migliori giovani talenti presenti sul territorio di Auckland, che abbiano compiuto 18 anni. L’accademia, inoltre, supervisiona lo stato di apprendimento di giocatori più giovani, tra i 13 e i 18 anni, inclusi nella fase pre-accademia. Tantissimi sono i nomi usciti dalla Accademia di Auckland che hanno non solo vestito i colori delle giovanili della Auckland Rugby Union, ma anche ricoperto ruoli importanti portando al successo squadre di Itm Cup, Super Rugby e naturalmente gli All Blacks, la massima espressione dell’alto livello rugbistico al mondo. Dal 2010, l’85% dei giocatori usciti dalla Accademia di Auckland sono approdati in squadre della Itm Cup. Nel 2015, 12 squadre su 14 che hanno militato nella Itm Cup hanno arruolato giocatori che sono diretti prodotti dei programmi di sviluppo della Auckland Rugby Union.

IL TOUR – «A Colleferro – riprende De Vito – ospiteremo il gruppo tecnico composto da cinque persone inclusi allenatori, preparatore atletico, direttore della Accademia e Tour Manager. Le date saranno comunicate nelle prossime settimane, comunque il programma prevede sessioni tecniche e tattiche con gli allenatori del club, sessioni di tecnica fondamentale con le giovanili, preparazione atletica e ricondizionamento, sessioni amministrative e di alto livello, e due borse di studio, una per un ragazzo ed una per una ragazza, che sono offerte dalla Accademia per il periodo 2016. I vincitori verranno scelti personalmente dallo staff tecnico di Auckland dopo aver scrutinato le squadre delle sessioni tecniche in campo. Tutte le sessione vengono offerte e presentate per i soci del club ospitante, ma anche soci di club limitrofi possono accedere alle sessioni, a costo zero. I club interessati, i tecnici e i dirigenti che intendono essere ospitati per accedere alle sessioni, già a partire dal 9 febbraio, possono fare richiesta inviando una mail a: larm.ssdcolleferrorugby1965@federugby.it».