3 dicembre 2016

Calcio – Gioc Cocciano Frascati, Stella: “Prima categoria e Juniores, avanti così”

Una stagione sicuramente col segno più per le due prime squadre della Gioc Cocciano Frascati che in settimana, nella persona del suo presidente Andrea Mari e di mister Tiziano Giovannelli, ha ritirato la Coppa per la vittoria dello scorso campionato di Seconda categoria e la targa per il primo posto nella Coppa Disciplina. Anche quest’anno, però, i frascatani si stanno togliendo notevoli soddisfazioni: la Prima categoria di mister Tiziano Giovannelli è al settimo posto in classifica, da neopromossa, mentre la Juniores è prima in classifica. «Ci auguriamo di poter continuare così fino a fine stagione, migliorando dove possibile – dice il dirigente responsabile del settore agonistico Fabio Stella – La prima squadra ha vinto contro il Segni nell’ultimo turno di campionato: 1-0 grazie al gol di Marco Marziale, ma gli avversari nonostante l’ultimo posto in classifica hanno provato a giocarsela. Comunque i ragazzi hanno fatto una buona gara, limitando i rischi anche in considerazione del fatto che avessimo una formazione molto rimaneggiata». Nel prossimo turno la Prima categoria giocherà ancora in casa contro il Rocca Priora. «Li abbiamo scavalcati proprio nell’ultimo turno dopo che erano stati sempre davanti a noi. Troveremo una squadra battagliera che vorrà fare il controsorpasso. In ogni caso ci siamo avvicinati sensibilmente all’obiettivo salvezza – dice Stella –, ma non ci fermeremo una volta tagliato quel traguardo. Dobbiamo cercare di fare il massimo possibile anche perché, Cavese a parte, non ci sono squadre troppo superiori».
Molto bene anche la Juniores che veleggia al primo posto. «Un po’ di rammarico è rimasto per l’ultima partita di campionato – sottolinea Stella – in cui abbiamo pareggiato 4-4 sul campo della Cavese al termine di una gara davvero pazzesca che abbiamo concluso in nove. La classifica di questo girone è cortissima, ci sono almeno sei squadre in corsa per la vittoria e sabato noi affronteremo in casa l’Atletico Morena che è sesto, ma ha solo quattro punti meno di noi. Mister Bacci sta facendo un ottimo lavoro a livello di gruppo: sapevamo di aver allestito un buono organico, ma il campionato sarà durissimo fino in fondo».