Gaeta – Servizio Civile: scade l’8 febbraio 2016 il bando relativo al progetto Gaeta Città d’Arte

Scade l’8 febbraio 2016 il bando che consente di partecipare al progetto di Servizio Civile Nazionale “Gaeta Città d’Arte, alla scoperta del territorio”, elaborato dai Servizi Sociali del Comune, nello specifico dall’ufficio preposto al Servizio Civile,  che ha ottenuto il via libera dalla Regione Lazio. Nell’imminenza di tale termine, l’Amministrazione Comunale ha promosso un incontro pubblico per illustrare in modo particolareggiato il progetto in questione e dare la possibilità ai giovani interessati di avere ulteriori informazioni.




Svoltosi mercoledì 3 Febbraio 2016, nell’Aula Consiliare del Palazzo Comunale,  vi hanno partecipato il Sindaco Cosmo Mitrano, l’Assessore ai Servizi Sociali Francesca Lucreziano, la Dirigente del relativo Dipartimento Maria Veronica Gallinaro e la responsabile dell’Ufficio Comunale Servizio Civile Nazionale Maria Serena Taglialatela.

Il progetto che rientra nell’ambito del Programma Operativo Nazionale Iniziativa Occupazione Giovani 2014/2015 – Garanzia Giovani, porterà i volontari del Servizio Civile Nazionale del Comune di Gaeta a lavorare per la riscoperta, la valorizzazione e la migliore fruibilità del prezioso patrimonio artistico – culturale della città. L’iniziativa si propone anche di sviluppare, nei ragazzi partecipanti e nei fruitori dei servizi, una maggiore consapevolezza verso i tesori del proprio territorio e verso la materia dei beni culturali e ambientali in generale.

I volontariha affermato il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitranosaranno chiamati a contribuire al miglioramento della qualità dei servizi turistici comunali nella più ampia accezione e allo sviluppo del sistema museale cittadino, favorendone una maggiore accessibilità ed una più dettagliata conoscenza. In breve i giovani saranno al servizio dell’Arte, della Storia e  della Cultura di Gaeta. Insieme ad altri input, già fortemente attivi sul territorio, che stanno caratterizzando il nostro mandato, quali la costante cura dell’ambiente, l’apertura del Palazzo della Cultura, la settimana di manifestazioni culturali Vivil’Arte, solo per citarne alcuni, anche questo progetto testimonia la volontà della nostra Amministrazione di tutelare e far conoscere al meglio gli inestimabili tesori di Gaeta: dallo loro sapiente valorizzazione scaturiranno importanti input all’economia locale e alla crescita della nostra comunità“.

L’Assessore Lucreziano ha invece sottolineato come “Il Servizio Civile permetterà ai giovani partecipanti di entrare nel meccanismo organizzativo degli eventi culturali promossi dall’Ufficio Turismo,  e di fare esperienza di accoglienza turistica a diversi livelli, in collaborazione con enti e associazioni che oggi sostengono numerose iniziative in campo turistico e culturale, finalizzate alla valorizzazione del patrimonio storico e culturale cittadino”.

Considerato, inoltre, il grande interesse dall’Amministrazione Comunale verso le azioni di sensibilizzazione, finalizzate a conferire ai giovani maggiori competenze e responsabilità nell’ambito di una cittadinanza attiva, si darà modo ai volontari di partecipare a molteplici iniziative trasversali, in rete con altri progetti di Servizio Civile in corso, in collaborazione con enti partner quali  la Croce Rossa (corso di primo soccorso), e le associazioni PRO LOCO E ATS TESORI DELL’ARTE. Tali enti  affiancheranno i volontari nell’espletamento delle attività in loco contribuendo alla formazione tecnica. Il progetto avrà quale sede di svolgimento l’ufficio turistico del Comune di Gaeta.

Saranno selezionati dal Comune di Gaeta 4 volontari (1 posto è riservato ai giovani candidati  in possesso del diploma della scuola dell’obbligo)  per l’attuazione di questo progetto di Servizio Civile approvato. Il relativo bando regionale fissa all’8 febbraio 2016 il termine ultimo per la presentazione delle domande.

Per partecipare i candidati devono essere iscritti al PON IOG (da effettuarsi sul sito internet www.garanziagiovani.gov.it ) e aver firmato il Patto di Servizio in data antecedente alla presentazione della domanda stessa, aver compiuto il diciottesimo e non superato il ventottesimo (28 anni e 364 giorni) anno di età alla data di presentazione della domanda (adeguamento alla recente giurisprudenza in materia del Consiglio di Stato, ed in particolare alle sentenze n. 1284 e n. 1291 del 5 marzo 2010). Tutti gli altri requisiti previsti dal bando devono essere posseduti alla scadenza dello stesso e, ad eccezione dell’età, mantenuti durante tutto il periodo del servizio, a pena di decadenza.

La domanda dovrà essere presentata al Comune di Gaeta (ente che realizza il progetto) entro l’8 febbraio 2016, ore 14. Possono partecipare anche i cittadini stranieri regolarmente residenti in Italia. Si ricorda che è possibile presentare una sola domanda di partecipazione per un unico progetto di Servizio Civile Nazionale, da scegliere tra quelli inseriti nei bandi regionali, pena l’esclusione.

Sul sito istituzionale www.comune.gaeta.lt.it si possono scaricare il bando regionale, la domanda di ammissione, e ogni altra documentazione necessaria alla partecipazione alla selezione, collegandosi al link http://www.comune.gaeta.lt.it/In-Evidenza/Garanzia-Giovani-Bando-per-la-selezione.

Per ulteriori info: Ufficio Servizio Civile Nazionale presso il Dipartimento Cultura e Benessere Sociale, referente d.ssa Maria Serena Taglialatela. Orari di apertura al pubblico: lunedì, mercoledì e venerdì ore 9-12; martedì e giovedì ore  15.30 -17.30.

E’ possibile rivolgersi anche all’Informagiovani Comunale che riceve in Via Firenze 2, (angolo via Piave), il lunedì dalle 10 alle 13, il martedì e il giovedì dalle 15 alle 17.30.

Email: informagiovani@comune.gaeta.lt.it

Tel. 0771.465054

FB: Sportello Informagiovani Gaeta

Informazioni su Giovanni Soldato 3150 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.