Cisterna di Latina – Droga e refurtiva: arrestati due conviventi filippini

Il 3 febbraio 2016, ore 15.00 circa, a Cisterna di Latina (LT), i Carabinieri della locale Stazione, nell’ambito di predisposti servizi per il controllo del territorio, finalizzati ad fermare lo spaccio di sostanze stupefacenti, hanno tratto in arresto S. A., un 59enne e la sua convivente J. C. L., 30enne, entrambi originari delle filippine, residenti nel citato Comune, nullafacenti, per il reato di “detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti”, in concorso.

I due sono stati trovati in possesso,  a seguito di perquisizione domiciliare, di  gr. 13,5 di sostanza stupefacente del tipo shaboo, tre bilancini di precisione, materiale per il confezionamento, due agende nelle quali è stata riportata la contabilità, nonché la somma di circa 4000 euro in biglietti di vario taglio, probabile provento dell’illecita attività di spaccio.

Nell’ambito del medesimo contesto operativo, i predetti, sono stati, altresì  deferiti, in stato di libertà, per il reato di “ricettazione in concorso” , poiché trovati in possesso di:

  • 20 orologi di varie marche;
  • numerosi monili in oro;
  • apparecchiatura elettronica Obd2 “lettore per diagnostica di veicoli”;
  • pistola a salve cal. 9×21 con relativo munizionamento,

tutto materiale sul quale sono in corso ulteriori accertamenti, non essendo i due arrestati in grado di giustificarne il possesso.

Gli arrestati sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza, nelle more della celebrazione del rito direttissimo, fissato per la mattinata odierna.

I video del giorno

Informazioni su Giovanni Soldato 3181 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.