8 dicembre 2016

Calcio – Serie A, le dichiarazioni dei protagonisti rossoneri nel post partita di Palermo-Milan

Milan's Carlos Bacca jubilates after scoring the goal during the Italian Serie A soccer match AC Milan vs Empoli FC at Giuseppe Meazza stadium in Milan, Italy, 29 August 2015. ANSA/MATTEO BAZZI

M’BAYE NIANG
Dopo la partita contro l’Inter volevamo i tre punti, quello che era mancato da inizio stagione era proprio fare due vittorie consecutive. Io cerco prima di lavorare per la squadra e poi i gol arrivano. Bacca mi ha lasciato calciare e lo ringrazio per questo, spero di fare più gol possibili. Noi davanti dobbiamo cercare di essere decisivi e fare gol che lo faccia Bacca o Niang non importa l’importante è segnare. Quando vinci una partita sei più tranquillo e noi dovremo continuare a lavorare senza ascoltare la gente e dimostrare che abbiamo qualità. volevamo iniziare forte e l’abbiamo fatto bene poi abbiamo gestito la gara. Pensiamo partita dopo partita, domenica avremo l’Udinese siamo in casa e dobbiamo trovare continuità anche in casa, poi penseremo a Genoa e Napoli”.

ALESSIO ROMAGNOLI
“Era importante vincere, siamo soddisfatti. Abbiamo fatto un ottima partita, due gol segnati subito e poi gestito la partita. Siamo stati bravi a gestire il possesso e fatto una bella partita. Siamo un bel gruppo e si vede negli occhi di tutti. Tutto cambia a seconda dei risultati, ma il mister ci dice le stesse cose di sempre quando entriamo in campo, cercando di fare del nostro meglio. Alex e Zapata sono due grandissimi giocatori e mi trovo bene a giocare con loro. Ora abbiamo due gare importantissime, cercare di vincerle entrambe e poi andare a Napoli”

MISTER MIHAJLOVIC (CONFERENZA STAMPA)
“Sicuramente la vittoria nel derby ci deve dare fiducia nei nostri mezzi, il nostro obiettivo di stasera era quella di avere continuità di prestazioni. Penso che sia una vittoria meritata. Abbiamo avuto un po’ di giocatori infortunati  e una volta che tutti recupereranno la condizione si potrà pensare di cambiare qualcosa ora abbiamo trovato continuità con questa formazione e continuiamo così. Vasquez ha le qualità per giocare in una grande squadra, ha diverse caratteristiche di Dybala”.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.