3 dicembre 2016

Frosinone – Controllo del territorio, arresti e denunce

Ieri mattina, ad Anagni, i militari della Stazione di Ferentino hanno arrestato un 25enne di nazionalità albanese residente ad Anagni, già censito, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Roma. L’uomo, dopo le formalità di rito veniva portato presso la Casa Circondariale di Frosinone dove dovrà scontare una pena di sei anni e sei mesi, poiché ritenuto colpevole di rapina in concorso.

Gli stessi militari, in Ferentino, davano esecuzione a un ordine di custodia cautelare emesso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Frosinone, a carico di un 54enne del luogo, con numerosi pregiudizi penali a carico, poiché ritenuto responsabile di maltrattamenti in famiglia. Al termine delle formalità di rito, l’uomo è stato portato presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

A Piglio, i militari della locale Stazione hanno arrestato un 60enne del luogo, già censito, per detenzione illegale di arma comune da sparo.

Lo stesso, nel corso di una perquisizione domiciliare, veniva trovato in possesso di una pistola lanciarazzi, senza averne mai fatto denuncia alla competente Autorità di Pubblica Sicurezza.

L’arma veniva sottoposta a sequestro e l’uomo ristretto presso la propria abitazione agli arresti domiciliari.

About Samantha Lombardi 4007 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it