7 dicembre 2016

A Scampia nasce il regalo equo e solidale per gli Innamorati

È già in produzione la nuova scatola regalo ‘O Core Into Zucchero dedicata agli innamorati, creata dai ragazzi del progetto Made in Scampia. Un dono alternativo prodotto in modo equo e solidale dai giovani ragazzi dell’Area Nord di Napoli. La scatola sarà in vendita esclusivamente online in edizione limitata, solo 100 scatole disponibili, sul sito www.madeinscampia.com.

“La scatola è alla portata di tutti” sottolinea Rosario Esposito La Rossa curatore dell’iniziativa “ha il costo simbolico di 10 euro ed praticamente acquistabile da tutti. L’idea è quella di far passare una serata diversa a tutti gli innamorati con i prodotti della scatola”. All’interno della confezione c’è un pasto di pasta Rummo da 500 gr, i ragazzi di Scampia sostengono così l’azienda beneventana colpita da un alluvione lo scorso anno. Poi una bottiglia di vino rosso di Gragnano “Le Terre dell’Asharam”, vino dedicato al bene confiscato alla camorra a Castellammare di Stabia e il cui ricavato servirà per la riqualificazione di un mulino antico nella Valle dei Mulini di Gragnano. Il cd musicale “Trasparenze” del sassofonista Pino Ciccarelli, un jazz mediterraneo e romantico. Un libro della casa editrice di Scampia Marotta&Cafiero “Momenti Erotici della Poesia Napoletana”, il titolo spiega tutto. Sempre della stessa casa editrice i 10 ebook da scaricare, infine i ragazzi di Scampia propongono agli innamorati un appuntamento al buio con un film da scaricare e un condom perché come si legge dalla loro pagina facebook “A San Valentino nun se po mai sapè”.  Insomma una bellissima iniziativa per cenare, brindare, ballare, leggere, guardare un film sostenendo una buona causa. Infatti l’intero ricavato della scatola sarà utilizzato dai ragazzi di Made in Scampia, che presto saranno ospitati nuovamente a Montecitorio dalla Presidente Laura Boldrini, per la creazione di un centro di formazione professionale permanente a Scampia.

Alfredo Di Costanzo
About Alfredo Di Costanzo 5982 Articoli
Motus vivendi è il suo motto. Ama tutte le declinazioni delle due ruote ed adora vivere nell'universo dei motori. Da quindici anni ha la fortuna di essere giornalista sportivo, occupandosi di tutto ciò che circonda un motore. E' per il dialogo ed il confronto tra chi, pur avendo la stessa passione, ha idee diverse.