10 dicembre 2016

Pomezia – Raccolta differenziata, arrivano le ecostazioni fisse sul litorale

 

Il Sindaco e la Giunta hanno deliberato questa mattina l’atto di indirizzo per l’acquisto di tre ecostazioni fisse di raccolta differenziata, da collocare in vista della stagione estiva lungo il litorale di Torvaianica.

“Le ecostazioni fisse – spiega l’Assessore Lorenzo Sbizzera – consentono il conferimento dei rifiuti differenziati (plastica e alluminio, carta, vetro, organico e indifferenziato) senza l’obbligo di seguire il calendario della raccolta porta a porta. Abbiamo scelto di collocarle a Torvaianica per andare incontro alle esigenze dei turisti e dei proprietari di seconde case che trascorrono sul nostro litorale esclusivamente il weekend, non riuscendo quindi a seguire quotidianamente il calendario di raccolta. Si tratta di un’iniziativa che va ad aggiungersi e a potenziare il servizio porta a porta che, entro l’estate, coprirà l’intero territorio comunale”.

“Continuiamo a percorrere la strada della gestione virtuosa del ciclo dei rifiuti – aggiunge il Sindaco di Pomezia Fabio Fucci –  Pomezia sta vivendo un momento importante: è in corso l’estensione del servizio di raccolta rifiuti porta a porta in tutta la Città, l’installazione degli eco-compattatori negli esercizi commerciali e, in vista della stagione estiva, l’arrivo di tre ecostazioni fisse che serviranno il litorale. Una soluzione che tanti cittadini di Torvaianica ci hanno suggerito e che dimostra ancora una volta la sensibilità e l’ascolto della nostra Amministrazione nei confronti della cittadinanza che abita il litorale. Siamo orgogliosi della partecipazione che la popolazione sta mostrando nei confronti di un cambio di passo determinante per Pomezia”.

Le tre ecostazioni, che verranno collocate a Campo Ascolano, a Torvaianica Centro e al confine con Ardea, saranno finanziate, dopo l’espletamento di una gara pubblica, dal contributo di oltre 700 mila euro che l’Ente ha ricevuto dalla Città Metropolitana di Roma Capitale per il potenziamento del servizio.

Con un’ulteriore delibera, la Giunta ha inoltre provveduto all’atto di indirizzo per l’acquisto delle mascherature per i bidoni della raccolta differenziata, da installare nelle zone di Pomezia Centro e di Torvaianica in cui risulta impossibile posizionare i contenitori all’interno del complesso condominiale.

“Si tratta – spiega l’Assessore Sbizzera – di una scelta che mira a limitare l’impatto visivo dei bidoni in strada, soprattutto nelle zone del centro cittadino e del litorale. L’Amministrazione comunale sta seguendo nel dettaglio l’estensione e il potenziamento del servizio di raccolta porta a porta in tutta la Città, a dimostrazione della cura del territorio e dell’immagine di Pomezia”.