5 dicembre 2016

Rugby – Lega Irfl, il 13 febbraio “concentramento” tosco-emiliano di Coppa Italia

La Calabria è stata la regione precorritrice, con la prima fase giocata durante il periodo natalizio e la finale del 24 gennaio scorso tra Crociati Rfc e Rugby Reggio XIII cancellata da una fitta nevicata e da recuperare il 13 febbraio. Ma ora è tempo di Coppa Italia anche in altre zone d’Italia prima dell’appuntamento finale nazionale che si terrà a marzo, sperando che stavolta il meteo non condizioni i vari eventi. Le prossime date cerchiate in rosso per la Lega Italiana Rugby Football League sono proprio quelle del week-end di metà febbraio. Oltre al recupero della finale regionale calabrese, infatti, c’è grande attesa per il concentramento tosco-emiliano che è in programma sabato 13 a Firenze, presso il centro sportivo dei Puma Bisenzio. Proprio il club fiorentino sarà una delle novità di questo appuntamento di Coppa Italia visto che per i toscani sarà l’esordio in un appuntamento ufficiale del rugby a 13 italiano. Ma sarà una prima volta anche per Bologna che proverà a dire la sua e che di fatto è nata dall’idea di due ex giocatori dei Magnifici di Firenze, compagine storica del rugby league che ovviamente sarà anch’essa presente a questo appuntamento. La quarta squadra presente sarà il Valdisieve, anch’essa già nota agli appassionati della Lega Irfl, ma in queste ore potrebbe concretizzarsi l’ufficialità della presenza di altre due formazioni toscane per un “concentramento” tosco-emiliano dall’alto spessore qualitativo e anche quantitativo. Una conferma delle recenti parole del responsabile del comitato regionale Beppe Moncada che aveva parlato di un «forte e crescente interesse del territorio verso la disciplina del rugby a 13» che tra l’altro, per la Coppa Italia, ha scelto di adottare la formula del rugby a IX. Il programma delle gare di Firenze partirà alle ore 11 e poi si andrà avanti con una sorta di “no stop” fino alla conclusione della manifestazione.