5 dicembre 2016

Fiumicino non dimentica, celebrazioni per il giorno della memoria

“Ieri il Comune di Fiumicino celebra la Giornata Internazionale della Memoria senza retorica, ma per adempiere a un dovere istituzionale: trasmettere ai ragazzi che stamattina sono stati ospitati nelle sale dell’Uci Cinema a Parco Leonardo, immagini di testimonianze, musica e letture che riguardano una delle pagine più buie vissute dall’umanità”. Lo ha dichiarato l’assessore alla scuola del Comune di Fiumicino Paolo Calicchio, presente alla proiezione del cortometraggio “Sogni spezzati” di Stefano Riggi con le testimonianze della sopravvissuta al campo di Ravensbruck, Mirella Stanzione e della dirigente scolastica dell’IIS Leonardo Da Vinci di Maccarese, Antonella Maucioni. “Ringrazio gli intervenuti – continua Calicchio – studenti e professori del nostro territorio, Grazia Di Veroli dell’Associazione nazionale ex deportati e l’orchestra popolare romana diretta dal maestro Franco Moretti che insieme al gruppo teatrale Jobel hanno dato vita a un’opera Kaddish molto apprezzata dai presenti in sala. Ho visto 450 ragazzi attenti e partecipi, desidero esprimere gratitudine anche all’Assessorato ai Trasporti del Comune di Fiumicino per aver condotto gli studenti a questo importante appuntamento – conclude Calicchio -con un servizio di pullman scolastici”.
E, sempre nel segno della Memoria e della commemorazione delle vittime dell’Olocausto, ieri sera, presso lo Spazio Teatro di Villa Guglielmi a Fiumicino, è andato  in scena lo spettacolo “La prima stella – Memorie del Ghetto di Roma”: Viola Graziosi ed Ermelinda Bonifacio con brani tratti da “La parola ebreo” di Rosetta Loy e da “16 ottobre 1943” di Giacomo Debenedetti, accompagnate da musiche registrate. La rappresentazione è a cura dell’Associazione Esplor/Azioni,  presenti la scrittrice Rosetta Loy e l’Assessore alla cultura Daniela Poggi.
Oggi, giovedì 28 gennaio alle ore 17 presso la Biblioteca dei Piccoli a Maccarese, all’interno della Casa della Partecipazione di via del Buttero, si svolgerà invece la presentazione del libro “L’ultimo viaggio. Il dott Korczak e i suoi bambini” di Irene Cohen Junca, a cura di Paolo Cesari. Saranno proiettate le immagini suggestive realizzate da Maurizio A. C. Quarello per l’albo illustrato e alcuni spezzoni del film “Dottor Korczak” del regista A. Wajda.

About Emanuele Bompadre 8223 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.