6 dicembre 2016

Ariccia – Conferito dal prefetto Gabrielli lo stemma e il gonfalone di città

 

Conferito ad Ariccia lo stemma e il gonfalone di “Città”, dopo che la cittadina castellana aveva già ottenuto il conferimento del titolo nel 2009 da parte del Presidente della Repubblica.

L’onorificenza e lo stemma araldico sono stati consegnati nelle mani del Sindaco Emilio Cianfanelli dal Prefetto di Roma Franco Gabrielli.

Alla sobria cerimonia che ha visto il Prefetto dare lettura del decreto del Presidente della Repubblica hanno preso parte le Istituzioni cittadine con la Giunta e i rappresentanti del Consiglio comunale, le autorità religiose con il parroco don Antonio Sciliuzzo, le forze dell’ordine con la partecipazione del Ten. Colonnello Luciano Magrini, il Capitano Davide Occhiogrosso e del M.llo Coltellaro della staz. dei Carabinieri di Ariccia, il Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Domenico Sannino. Molte anche le realtà associative di Ariccia presenti, a testimonianza del grande impegno e partecipazione ad un momento così importante per la Città, tra cui la Protezione Civile, la Croce Rossa, il Centro anziani, l’Università delle Tre Età, la Scuola di Musica, le Guardie Eco Zoofile.

Un momento importante per Ariccia e per il suo percorso di crescita civica ed amministrativa degli ultimi venticinque anni di cui il Sindaco ha ripercorso le tappe salienti, su tutti l’acquisizione dell’intero patrimonio Chigiano fino all’Ospedale dei Castelli Romani. Un’onorificenza e un riconoscimento che, attraverso un alto rappresentante dello Stato quale il Prefetto di Roma Gabrielli, vengono consegnate ad Ariccia e alla sua cittadinanza direttamente dal Presidente della Repubblica.