10 dicembre 2016

Rieti – Al via allo Spazio Famiglia del Comune il progetto Siblings

 

Sabato 23 gennaio, presso lo Spazio Famiglia del Comune di Rieti, si è svolto il primo incontro del progetto dedicato ai siblings, cioè i fratelli e le sorelle di bambini con disabilità. Il gruppo degli iscritti è composto da bambini di età compresa tra i 9 e i 12 anni ed è guidato da due facilitatori siblings (la dott.ssa Giulia Rossi, terapista della neuropsicomotricità e la dott.ssa Novella De Gasperis, educatrice professionale). Attraverso il gioco, il gruppo punta a facilitare la conoscenza reciproca e il rispetto verso l’altro con un elemento di forte condivisione che è, per l’appunto, “l’essere siblings”. I bambini, una volta colto questo elemento fondamentale hanno mostrato un forte interesse reciproco e si sono sentiti liberi di esprimere domande e riflessioni sul tema, sia ai facilitatori che tra di loro. Sabato 30 gennaio il gruppo lavorerà sulla conoscenza delle disabilità e la gestione del tempo libero e del tempo in ambito familiare. Parallelamente alla conduzione del gruppo dei bambini (dalle 16 alle 17.30), la psicologa dott.ssa Silvia Severi promuoverà il gruppo d’ascolto per i genitori dei bambini partecipanti al gruppo. Un momento unico di scambio e riflessione, ma anche di conoscenza tra le famiglie in cui si metteranno in luce i siblings, le loro risorse e le loro possibilità nell’essere “fratelli speciali”.

About Emanuele Bompadre 8294 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.