4 dicembre 2016

Arti Marziali – Prima fase provinciale di karate a Montefiascone

Domenica 24 gennaio il palazzetto dello sport di Montefiascone ha ospitato la prima fase provinciale di karate valida come qualificazione alle finali nazionali che si svolgeranno a primavera. La competizione organizzata dal Comitato Provinciale  di Karate della  F.I.K.  Federazione Italiana Karate di Viterbo e con il patrocinio del Comune di Montefiascone ha visto la partecipazione di ben quattrocentotre (403) atleti provenienti da trentuno (31) società FIK operanti sul territorio. Nonostante il grande numero di partecipanti la gara si è svolta con ordine e nei tempi previsti, le tribune erano cariche di pubblico, come non sempre accade nelle gare di karate, gli spettatori con grande fair play hanno aggiunto un piacevole sottofondo di applausi ed ovazioni allo spettacolo delle prestazioni. Quella che si è svolta domenica è la prima di quattro fasi provinciali che si svolgono annualmente sul territorio della provincia di Viterbo, la competizione ha visto gli atleti impegnati nella specialità kata, ossia “forma”, il prossimo appuntamento sarà in occasione della seconda fase che sarà dedicata alla specialità  Kumite, “combattimento” e si svolgerà il 28 Febbraio a S. Marinella. Il Maestro Sergio Valeri in qualità di Presidente del Comitato Provinciale Viterbo Fik ringrazia l’amministrazione Comunale di Montefiascone, l’Assessore allo sport Fernando Fumagalli per la consueta disponibilità e collaborazione. Un particolare ringraziamento va al coordinatore gare M° Stefano Pucci, , ai numerosi tecnici delle società partecipanti, a tutti gli ufficiali di gara per l’intenso lavoro svolto, allo staff organizzativo e a tutti i genitori per la collaborazione. L’Assessore allo sport Fernando Fumagalli commenta: “Ringrazio il Comitato Provinciale di Karate della  F.I.K.  Federazione Italiana Karate di Viterbo per aver organizzato questa manifestazione a Montefiascone che ha richiamato tantissimo pubblico sugli spalti. Un plauso a tutti gli atleti e alle società per gli spettacolari incontri. L’amministrazione comunale rimane a disposizione per programmare con il Comitato altre manifestazioni di karate a Montefiascone”.