9 dicembre 2016

Tor San Lorenzo – Bar utilizzato come copertura per lo spaccio, arrestati il gestore e due dipendenti

Il bar come copertura, in realtà una base per spacciare droga. Gestore e due dipendenti di un bar arrestati dalla Polizia di Stato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti, nello specifico cocaina e hashish.

L’indagine che ha portato alla luce la vicenda è stata condotta dagli agenti del Commissariato di Anzio-Nettuno, diretti dal dr. Antongiulio Cassandra.

L’attività investigativa ha condotto i poliziotti in questo bar di Tor San Lorenzo, dove è stata verificata la presenza di numerose persone che entravano e uscivano in breve lasso tempo dall’esercizio commerciale, spesso senza aver consumato nulla.

A seguito di altri accertamenti gli investigatori hanno deciso per il blitz.

Ieri sera sono entrati nel bar identificando i presenti; ispezionando il locale, hanno trovato in una piccola stanza sul retro alcune dosi di cocaina, un bilancino di precisione, oltre ad un foglio di carta su cui erano annotati nomi e cifre; trovati e sequestrati anche altri 30 grammi di cocaina nascosti dentro il frigorifero sotto il bancone del bar.

Il gestore del bar, R.V. 39enne romano, e i due dipendenti C.T. 29enne originario di Napoli e R.L.P. una 38enne di Ardea, sono stati accompagnati negli uffici di Polizia per ulteriori accertamenti; a casa della donna gli agenti hanno trovato altri 230 grammi di hashish.

Per i tre, tutti con precedenti di Polizia, sono scattate le manette.

About Emanuele Bompadre 8290 Articoli
Emanuele è un blogger appassionato di web, cucina e tutto quello che riguarda la tecnologia. Motociclista per passione dalle sportive alle custom passando per l'enduro, l'importante è che ci siano due ruote. Possessore di una Buell XB12S è un profondo estimatore del marchio americano.