7 dicembre 2016

VI Municipio – Sfiducia, Pinti, FI: “A sei mesi dalle elezioni è follia pura”

“In merito alle sterili critiche ed accuse che mi vengono imputate per non aver controfirmato la mozione di sfiducia promossa dal centrosinistra al presidente Scipioni, ci tengo a chiarire pubblicamente le mie scelte, per chi ancora non le avesse capite. In primo luogo non ho alcuna intenzione di mettere il cappello ad un’imposizione del Pd romano, lo stesso che ha fatto fuori il sindaco Marino dopo avercelo propinato, nostro malgrado, per lunghi anni. Inoltre, l’idea di sfiduciare un presidente di un municipio a meno di sei mesi dalle elezioni capitoline e municipali è pura follia. Ancor di più se ci aggiungiamo che il territorio in questione è il VI Municipio, che già versa in condizioni penose, figuriamoci senza guida per mesi. Quando questi personaggi inizieranno a capire che è più importante garantire l’ordinaria amministrazione piuttosto che essere servi di partiti e logiche da prima repubblica, governare un municipio tornerà ad avere senso. La realtà è quella che si vive ogni giorno per strada nei quartieri e non nelle aule delle commissioni o nell’anticamera del consiglio municipale”.