8 dicembre 2016

XIII Municipio – Il 23 gennaio tutti al teatro Brancaccio per parlare della città e dei suoi problemi

Parlare della città, dei suoi problemi e delle sue grandi risorse. Partire da esperienze concrete di governo locale per arrivare a delineare la traccia del lavoro ancora da fare. Dare voce a chi nei territori quotidianamente collabora con chi amministra per pensare soluzioni e risolvere problemi. Anteporre i contenuti alle candidature.

Quando con gli altri presidenti di Municipio abbiamo pensato l’iniziativa del Brancaccio tutti ci siamo ritrovati nell’individuare questi come obiettivi prioritari.

Quello di verificare se ancora fosse possibile salvare l’idea di un futuro governo di centrosinistra a Roma, quello che ancora vive dell’esperienza della Regione Lazio e dei Municipi, era un altro obiettivo condiviso prima del disimpegno dei Presidenti Catarci e Fantino.

Lo è ancora per chi ha il coraggio di rivendicare fino all’ultimo l’autonomia dei territori e l’orgoglio di aver saputo rappresentare un punto di riferimento per i cittadini.

Il 23 gennaio sarò al Teatro Brancaccio perché i motivi che hanno reso opportuno pensare a questa iniziativa non sono venuti meno, perché verrà il momento delle conte, perché dal basso continuiamo a ricevere incoraggiamenti e sollecitazioni.

I contributi che verranno raccolti potranno rappresentare un patrimonio condiviso per la nuova generazione di amministratori, già ampiamenti rinnovata, che intenderà proseguire nell’esperienza di governo dei territori e una occasione straordinaria per quanti già si sono messi o intenderanno mettersi a disposizione per le prossime primarie”.

E’ quanto dichiara il Presidente del Municipio XIII Roma Aurelio, Valentino Mancinelli.

About Samantha Lombardi 4028 Articoli
Samantha Lombardi è un archeologa, laureata in Archeologia e Storia dell'Arte del Mondo Antico e dell'Oriente. Cura un sito che parla del patrimonio artistico (www.ilpatrimonioartistico.it), collabora con l'Ass. Cul. Il Consiglio Archeologico ed è addetta stampa dell'Ass. di Rievocazione Storica CVLTVS DEORVM. Dal maggio del 2014 collabora con Il tabloid.it