Cisterna di Latina – Cinquantacinque anni fa nasceva il movimento scout nella cittadina




 

Cinquantacinque anni fa, il 21 Gennaio 1961, grazie all’impegno di Padre Sante Gigante e di Ettore Scaini, lo scoutismo muoveva i suoi primi passi nella nostra città, con la fondazione ufficiale del Cisterna 1.

Anni in cui l’obiettivo dei capi che si sono succeduti – da Giovanni Deserti e Raniero Trasolini rispettivamente primo capo Lupetti e primo capo Reparto, passando per Gabriella Battistella e Alessandra Marella, con le quali nasceva anche la branca femminile dell’associazione – è rimasto sempre lo stesso: educare le giovani ragazze e i giovani ragazzi della nostra città a diventare dei buoni cittadini e dei buoni cristiani.

Attraverso il gioco, l’avventura e il servizio, i bambini e gli adolescenti imparano ad essere onesti, leali, ad avere rispetto per gli altri e per la natura ed infine a pensare agli altri prima che a se stessi.

Per questo motivo siamo felici di invitare tutti coloro che sono Scout o lo sono stati anche solo per poco tempo (“Scout una volta, Scout per sempre”), a partecipare alla Santa Messa delle 18:00 di sabato 23 Gennaio 2016 a Santa Maria Assunta in Cielo, dove dopo la celebrazione avverrà il rinnovo della promessa.

A tutti un fraterno Buona Caccia!

loading...
Informazioni su Giovanni Soldato 3134 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.