6 dicembre 2016

Cisterna di Latina – Cinquantacinque anni fa nasceva il movimento scout nella cittadina

 

Cinquantacinque anni fa, il 21 Gennaio 1961, grazie all’impegno di Padre Sante Gigante e di Ettore Scaini, lo scoutismo muoveva i suoi primi passi nella nostra città, con la fondazione ufficiale del Cisterna 1.

Anni in cui l’obiettivo dei capi che si sono succeduti – da Giovanni Deserti e Raniero Trasolini rispettivamente primo capo Lupetti e primo capo Reparto, passando per Gabriella Battistella e Alessandra Marella, con le quali nasceva anche la branca femminile dell’associazione – è rimasto sempre lo stesso: educare le giovani ragazze e i giovani ragazzi della nostra città a diventare dei buoni cittadini e dei buoni cristiani.

Attraverso il gioco, l’avventura e il servizio, i bambini e gli adolescenti imparano ad essere onesti, leali, ad avere rispetto per gli altri e per la natura ed infine a pensare agli altri prima che a se stessi.

Per questo motivo siamo felici di invitare tutti coloro che sono Scout o lo sono stati anche solo per poco tempo (“Scout una volta, Scout per sempre”), a partecipare alla Santa Messa delle 18:00 di sabato 23 Gennaio 2016 a Santa Maria Assunta in Cielo, dove dopo la celebrazione avverrà il rinnovo della promessa.

A tutti un fraterno Buona Caccia!

About Giovanni Soldato 2960 Articoli
Giovanni Soldato, specialista della fotografia.... secondo lui, ottima penna sia in ambito sportivo ma soprattutto nell'ambito dei motori. Nato a Barberino del Mugello appena ha tempo mette le due ruote in pista. Collaboratore de Il Tabloid cura la provincia di Latina, le notizie nazionali e dall'estero.